Rifiuti, priorità agli impianti pubblici
Rifiuti, priorità agli impianti pubblici

Nel Piano del Governo misure anti-speculazioni. Il nodo compostaggio

La Regione Informa
TURISMO - Aeroporto di Trapani, un Comitato per il rilancio
TURISMO

Un Comitato tecnico-istituzionale consultivo sulle possibili strategie di rilancio dell'aeroporto di Trapani Birgi. Lo ha nominato, con proprio decreto, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che avrà anche il compito di coordinarlo. Ne fanno parte, a titolo gratuito: gli assessori regionali alle Infrastrutture, all'Economia e al Turismo; un rappresentante del Libero consorzio comunale e due sindaci della provincia di Trapani; il professore Vito Riggio, consulente del presidente della Regione in materia di trasporti; il presidente del Distretto turistico della Sicilia occidentale; il presidente della Camera di commercio di Trapani; il presidente e il direttore generale di Airgest, società di gestione dell'aeroporto. Il Comitato avrà la durata di tre mesi, entro i quali dovrà completerà la propria attività. 
La volontà del Governo regionale è quella di adoperarsi per il riordino del sistema aeroportuale dell'Isola, anche mediante la costituzione di almeno due società di gestione degli scali, intenzione già manifestata dal presidente Musumeci lo scorso 9 luglio, nel corso dell'incontro con i vertici delle società di gestione in atto operanti in Sicilia. In questa logica, anche il sindaco di Marsala, nei giorni scorsi, in ragione della grave crisi economica che interessa il territorio della Provincia, legata anche alla scarsa operatività dell'aeroporto "Vincenzo Florio", ha condiviso la possibile soluzione di una gestione unitaria degli scali di Palermo e Trapani. 
«Abbiamo mantenuto - evidenzia Musumeci - l'impegno assunto nei giorni scorsi a Erice, in occasione degli Stati generali del turismo. Siamo convinti che la crisi economica colpisca non solo le attività imprenditoriali del Trapanese, ma anche quelle delle province limitrofe di Palermo e Agrigento e quindi dell'intero comprensorio della Sicilia occidentale. In questa logica, l'operatività dello scalo di Birgi costituisce un obiettivo irrinunciabile. Il governo - continua il presidente - ha già proceduto a designare il proprio rappresentante nel Consiglio di amministrazione di Airgest. Prendo atto con soddisfazione che la società si è dotata finalmente di un direttore e che presto avrà anche un nuovo presidente del Consiglio di amministrazione. Nei prossimi giorni si procederà all'insediamento del Comitato e all'incontro con il sindaco di Palermo Orlando per affrontare il tema di possibili sinergie tra i due aeroporti».



ELEZIONI AMMINISTRATIVE - Trentaquattro Comuni alle urne. Dove e come si vota
ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Domenica 28 aprile si svolgeranno in Sicilia le elezioni amministrative. Sono chiamati al voto 34 Comuni, di cui 7 con il sistema proporzionale e 27 con quello maggioritario, per una popolazione complessiva di 496.350 cittadini.
Si vota dalle ore 7 alle 23 e lo scrutinio inizierà nella stessa giornata, al termine delle operazioni di voto. L'eventuale turno di ballottaggio si svolgerà domenica 12 maggio dalle ore 7 alle 23. Anche in questo caso, lo scrutinio avrà inizio subito dopo il completamento delle operazioni di voto.



PROGETTO GIOVANI 4.0 - Pubblicato l'avviso per i voucher formativi
PROGETTO GIOVANI 4.0

La norma della Regione Siciliana sulla stabilizzazione dei precari supera il vaglio del Consiglio dei ministri. Resasi necessaria in seguito al parere consultivo della Corte dei Conti, la disposizione interpretativa prevede sia la possibilità della trasformazione dei contratti che l'avvio delle procedure selettive.
"Esprimo soddisfazione per questo risultato, che ieri mi ha vista impegnata in una lunga e proficua interlocuzione con il ministero competente. Si era paventata ancora una volta l'impugnativa da parte dello Stato, poi ritirata grazie ai chiarimenti da noi forniti all'Ufficio legislativo e al dipartimento della Funzione pubblica nazionale. La norma ha così superato il vaglio di legittimità e potremo finalmente chiudere la triste pagina del precariato e dare definitive certezze a tanti lavoratori", ha dichiarato Bernardette Grasso, assessore alla Funzione pubblica e alle autonomie locali.
"Auspico che anche i deputati del Movimento 5 stelle, più che attribuirsi meriti per un risultato frutto dei miei sforzi e del lavoro degli uffici che hanno collaborato con me, supportino lealmente l'azione del Governo nelle prossime attività che riguarderanno la norma sulla Resais", conclude Grasso.



STABILIZZAZIONE PRECARI - Norma Regione supera vaglio Consiglio ministri
STABILIZZAZIONE PRECARI

La norma della Regione Siciliana sulla stabilizzazione dei precari supera il vaglio del Consiglio dei ministri. Resasi necessaria in seguito al parere consultivo della Corte dei Conti, la disposizione interpretativa prevede sia la possibilità della trasformazione dei contratti che l'avvio delle procedure selettive.
"Esprimo soddisfazione per questo risultato, che ieri mi ha vista impegnata in una lunga e proficua interlocuzione con il ministero competente. Si era paventata ancora una volta l'impugnativa da parte dello Stato, poi ritirata grazie ai chiarimenti da noi forniti all'Ufficio legislativo e al dipartimento della Funzione pubblica nazionale. La norma ha così superato il vaglio di legittimità e potremo finalmente chiudere la triste pagina del precariato e dare definitive certezze a tanti lavoratori", ha dichiarato Bernardette Grasso, assessore alla Funzione pubblica e alle autonomie locali.
"Auspico che anche i deputati del Movimento 5 stelle, più che attribuirsi meriti per un risultato frutto dei miei sforzi e del lavoro degli uffici che hanno collaborato con me, supportino lealmente l'azione del Governo nelle prossime attività che riguarderanno la norma sulla Resais", conclude Grasso.



VIABILITÀ - Fronte comune con sindaci per la Catania-Ragusa
VIABILITÀ

La superstrada Catania-Ragusa s'ha da fare: sia perché è sostenibile dal punto di vista finanziario, sia perché è utile per lo sviluppo economico dell'intera area del sud-est. Per questo motivo, il presidente del Consiglio dei ministri deve convocare un'apposita seduta del Cipe per approvare il progetto».
L'appello corale, stavolta al premier Giuseppe Conte e non al ministro Toninelli, arriva da un documento unitario sottoscritto al termine del vertice presieduto dal presidente della Regione Nello Musumeci, che si è tenuto, oggi pomeriggio, nella sede etnea del Governo. Attorno allo stesso tavolo, oltre al governatore e all'assessore all'Economia Gaetano Armao, il sindaco metropolitano di Catania Salvo Pogliese e i primi cittadini di Ragusa Giuseppe Cassì, di Carlentini Giuseppe Stefio, di Chiaramonte Gulfi Sebastiano Guerrieri, di Comiso Maria Rita Schembari, di Francofonte Daniele Lentini, di Licodia Eubea Giovanni Verga, di Lentini Saverio Bosco e di Vizzini Vito Cortese. Fronte comune, quindi, tra Regione, Città metropolitana di Catania e Comuni del territorio.
Nel corso dell'incontro è stata confermata l'efficacia delle misure di riequilibrio già adottate dalla Regione per agevolare le tariffe delle fasce più deboli della popolazione; e nel contempo si è preso atto delle deduzioni fornite dalla società concessionaria Sarc ai rilievi avanzati dal ministero delle Infrastrutture.
Dalla riunione è emerso che tutti i pareri previsti dalla legge sono stati acquisiti e risultano positivi. Il concessionario ha già dichiarato, in ogni caso, di voler recepire anche le prescrizioni richieste e quindi quella della finanza di progetto è l'unica strada percorribile. Altre ipotesi, come per esempio una soluzione alternativa a totale iniziativa pubblica, non possono essere prese in considerazione anche perché non risultano individuate le risorse finanziarie aggiuntive necessarie per la totale copertura dell'opera.
 



ARCHEOLOGIA - Parte da Ramacca nuova stagione di scavi
ARCHEOLOGIA

Rotazione per cinque dirigenti generali della Regione Siciliana, deliberata nel pomeriggio dalla Giunta su proposta del presidente Nello Musumeci.
Vincenzo Falgares lascia il dipartimento Affari extraregionali per andare a dirigere l'Autorità regionale per l'innovazione tecnologica, dove ricopriva l'incarico ad interim. Al suo posto va Rino Giglione che cede la direzione del dipartimento Famiglia (ad interim) a Letizia Di Liberti, attuale dirigente dell'Osservatorio epidemiologico. Rosolino Greco dalle Attività produttive viene spostato alla Pesca, dove c'era Dario Cartabellotta che va all'Agricoltura. Qui va a coprire il posto lasciato da Carmelo Frittitta che si insedierà alle Attività produttive.
Il presidente Musumeci sta valutando, insieme agli assessori, la necessità di determinare ulteriori movimenti di dirigenti generali nelle prossime settimane.



FUNZIONE PUBBLICA - Governo fa ruotare cinque dirigenti generali
FUNZIONE PUBBLICA

Rotazione per cinque dirigenti generali della Regione Siciliana, deliberata nel pomeriggio dalla Giunta su proposta del presidente Nello Musumeci.
Vincenzo Falgares lascia il dipartimento Affari extraregionali per andare a dirigere l'Autorità regionale per l'innovazione tecnologica, dove ricopriva l'incarico ad interim. Al suo posto va Rino Giglione che cede la direzione del dipartimento Famiglia (ad interim) a Letizia Di Liberti, attuale dirigente dell'Osservatorio epidemiologico. Rosolino Greco dalle Attività produttive viene spostato alla Pesca, dove c'era Dario Cartabellotta che va all'Agricoltura. Qui va a coprire il posto lasciato da Carmelo Frittitta che si insedierà alle Attività produttive.
Il presidente Musumeci sta valutando, insieme agli assessori, la necessità di determinare ulteriori movimenti di dirigenti generali nelle prossime settimane.



AUTOSTRADA ME-PA - Aperto Giostra, Musumeci:
AUTOSTRADA ME-PA

"Era un impegno che avevo assunto con i messinesi in campagna elettorale e l'ho mantenuto: lo svincolo di Giostra, dopo tanta attesa, è finalmente aperto. In appena un anno abbiamo trasformato il Cas da carrozzone clientelare a ente efficiente e attivo. La sua "bonifica" non si è ancora conclusa e qualche dipendente tarda a capire che la ricreazione è finita. Ma è solo questione di mesi. Con l'assessore Falcone e i nuovi vertici del Consorzio stiamo lavorando per rimettere in sicurezza le autostrade e recuperare il triste degrado che certa politica regionale ha generato".
Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo la inaugurazione dello svincolo di Giostra, a Messina, sull'autostrada A20.
 



In evidenza

NOTIZIE

Dipartimento delle autonomie locali

Elezioni amministrative 2019 

Il 28 aprile 2019 si svolgeranno in Sicilia le consultazioni elettorali per le elezioni dei Sindaci e dei Consigli comunali di 34 Comuni,...

 

Assessorato delle attività produttive

Avviso -  Expo Dubai 2020 - "Request for proposal per i partner tecnici per il Padiglione Italia"

Pubblicata la Request for Proposal (RFP), aperta a ...

 

Dipartimento dell'energia

Avviso pubblico - Elettrodotto in cavo semplice terna a 150 kV "S.E. Melilli - C.P: Priolo" e demolizione degli elettrodotti aerei a 150 kV S.E. Melilli - C.P. Priolo&r...

 

Dipartimento del bilancio e del tesoro - Ragioneria generale della Regione

Manifestazione di interesse - Personale da inquadrare in posizione di comando ex art. 26, comma 12, l.r. 16/04/2003, n. 4 e ss.mm. ed ii...

 

Responsabile della prevenzione della corruzione e per la trasparenza

Adozione del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza (PTPCT) - Aggiornamento 2019-2021. Il Presidente della Regione, con decreto n. 507/GAB del 31 gennaio 2019, su ...

 

Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana

Avviso pubblico per la presentazione di progetti relativi ad interventi per spese di investimento nel settore dei teatri.

L'Avviso pubblico disciplina la concessione di co...

 

Presidenza della Regione

Ufficio speciale per la progettazione regionale - Manifestazione di interesse per mobilità interdipartimentale del personale del ruolo organico dell'Amministrazione regionale. L'avviso di manifesta...

 

Assessorato delle attività produttive

EXPO DUBAI 2020 - Realizzazione padiglione Italia - Manifestazione di interesse

Avviso pubblico per l'acquisizione di manifestazione di interesse - termine di presentazione...

 

Assessorato dell'energia e dei servizi di pubblica utilità

Servizio idrico integrato - Art.50, commi 1, 2 e 3, L.R.n.10/2011 - Comitato consultivo degli utenti - Designazioni...

 

Presidenza della Regione

Istituzione Ufficio speciale per la progettazione regionale - Manifestazione di interesse per mobilità interdipartimentale del personale del ruolo organico dell'Amministrazione regio...

 

Dipartimento della pianificazione strategica

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). Cos'è e come attivarlo....

 

Segreteria generale

Elenco delle procedure d'infrazione Europee di interesse della Regione...

 


Dall'Europa
Sicilia da Vivere