Home | I 150 anni dalla spedizione dei mille | Il programma | Riapertura museo del risorgimento

CONVEGNO STORICO INTERNAZIONALE GARIBALDI IN SICILIA 150 ANNI DOPO RIAPERTURA DEL MUSEO DEL RISORGIMENTO

29 maggio - Palermo, Istituto di Storia Patria

 

Un momento difficile, quello attuale, per il "mito Garibaldi" che ha la necessitÓ di essere analizzato e sezionato in modo da fare uscire l'eroe dei due Mondi dalla retorica e collocarlo nella giusta prospettiva in modo da potere ancora una volta parlare d'italiani del 2010, atteso che essi rischiano di non riconoscersi in una rappresentazione nazionale che spinge sempre di pi¨ al particolarismo di piccole identitÓ locali. Per queste ragioni La SocietÓ Siciliana per la Storia Patria ha organizzato due diversi momenti celebrativi nell'ambito della settimana dedicata all'arrivo del Generale in Sicilia:

 

Una giornata di studio da svolgersi presso la SocietÓ Siciliana per la Storia Patria dedicata proprio al tema del mito e dell'antimito.

La contestuale riapertura del Museo del Risorgimento, interamente restaurato e rivisitato.

La giornata di studi, presieduta dal Presidente della Storia Patria prof Gianni Puglisi, dibatterÓ soprattutto la costruzione del mito e dell'antimito di Garibaldi in correlazione alla spedizione dei Mille.
Tra gli interventi programmati quelli di: Lucy Riall della University of London (Garibaldi, il mito), Salvatore Lupo dell'UniversitÓ di Palermo, Antonino Buttitta (Rime e canti popolari del Risorgimento), Antonino Giuffrida (Garibaldi massone), Giuseppe Barone dell'UniversitÓ di Catania (Il perchÚ di una vittoria), Guido Pescosolido dell'UniversitÓ di Roma (La vicenda garibaldina nel quadro del processo unitario italiano), Giuseppe Carlo Marino dell'UniversitÓ di Palermo (Le attese e i risultati) , Santi Fedele dell'UniversitÓ di Messina (La strana disfatta), Salvatore La Francesca (L'economia siciliana nella stagione di Garibaldi), Salvatore Savoia (Le deputazioni di Storia Patria come custodi del mito)..
Il comitato scientifico Ŕ composto dai Prof.Giovanni Puglisi, Antonino Buttitta e Ninni Giuffrida, e dal Dott.Salvatore Savoia.
Nell'ambito della giornata di lavoro, che avrÓ luogo il 29 maggio 2010, sarÓ inaugurato ufficialmente il rinnovato Museo del Risorgimento, alla presenza delle principali Istituzioni.