Home | Archivio La Regione Informa | 2019 | Novembre | OSPEDALE DI ACIREALE - Inaugurato il reparto di Odontoiatria speciale

OSPEDALE DI ACIREALE - Inaugurato il reparto di Odontoiatria speciale

OSPEDALE DI ACIREALE - Inaugurato il reparto di Odontoiatria speciale


25 novembre 2019

Il presidente della Regione Nello Musumeci ha inaugurato questa mattina, alla presenza dell'assessore della Salute Ruggero Razza, il nuovo reparto di Odontoiatra speciale riabilitativa del presidio ospedaliero "Santa Marta e Santa Venera".
Tra le autorità intervenute, il sindaco di Acireale, Stefano Alì; l'assessore regionale della Famiglia, Antonio Scavone; il direttore sanitario e il direttore amministrativo dell'Asp di Catania, Antonino Rapisarda e Giuseppe Di Bella, i deputati regionali del Catanese, i rappresentanti delle associazioni e dei sindacati, gli operatori. Alla cerimonia ha presenziato il vescovo di Acireale, monsignor Antonino Raspanti, che ha benedetto i locali.
"È una settimana intensa per la nostra sanità - ha detto il presidente Musumeci -. Oggi Acireale si intesta questa struttura che è unica per il suo genere in Sicilia ed è preziosa per la sua capacità innovativa. Siamo davvero contenti di averla voluta e di averla determinata con l'impegno del direttore generale Lanza e con tutti gli operatori che condividono questa stagione. Il governo sta lavorando con grande impegno e l'assessore Razza sta guidando bene questo processo. Sono numerosi i segnali che confermano questo trend. Ne cito solo uno: la riduzione della mobilità passiva. Questo significa che sono sempre di meno i siciliani che decidono di curarsi fuori dall'Isola. È davvero un ottimo risultato".
La nuova Unità operativa è ubicata al secondo piano dell'ala nord-ovest dell'ospedale e si sviluppa su una superficie di 604 mq. I locali sono stati ristrutturati creando un ambiente funzionale e moderno, secondo le ultime direttive sanitarie.
"Oggi è una bella giornata - ha affermato l'Assessore Razza -, perché realizziamo ciò che avevamo immaginato dodici mesi fa incontrando le famiglie dei pazienti. In quella occasione avevamo assicurato una struttura in grado di garantire servizi di qualità. Il reparto di Odontoiatria speciale è un'autentica eccellenza della sanità siciliana, attrattiva anche per i pazienti provenienti da altre regioni".
L'importo dei lavori per la ristrutturazione dei locali è stato di poco più di 1 milione di euro e ha previsto la realizzazione di una sala di attesa e di una sala di accettazione amministrativa; una sala di accettazione medica con angolo-analisi e un ambulatorio medico dotato di sala RX; una sala per day surgery e 3 camere di degenza per complessivi 9 posti letto con annessi servizi igienici ad accessibilità garantita ai diversamente abili; 2 ambulatori chirurgici, una sala risveglio e 4 stanze per i medici di cui 2 adiacenti agli ambulatori chirurgici; una stanza per gli infermieri con annessi spogliatoi.
La nuova Unità operativa, diretta da Riccardo Spampinato, rivolge la sua attività a pazienti disabili non collaboranti a causa di patologie psichiche, fisico-psichiche, psichiatriche, patologie croniche altamente invalidanti, patologie trasmissibili, trapiantati, cardiopatici severi, emopatici. L'Unità Operativa è dotata di una moderna e innovativa strumentazione tecnologica. Da evidenziare, l'acquisizione di 2 riuniti odontoiatrici, 2 letti operatori, 1 moderno ecocardiografo, 1 workstation di anestesia, 1 videocolonscopio. Tutti gli arredi sono nuovi e offrono alti standard di accoglienza e di comfort per l'utenza che vi accede.