Home | Archivio La Regione Informa | 2019 | Settembre | MONREALE - Dal 2 ottobre torna la Settimana di musica sacra

MONREALE - Dal 2 ottobre torna la Settimana di musica sacra

MONREALE - Dal 2 ottobre torna la Settimana di musica sacra

La suggestiva cornice arabo-normanna di Monreale torna protagonista, dal 2 al 6 ottobre prossimi, della tradizionale Settimana di Musica Sacra. Teatro della kermesse, giunta quest'anno alla 61esima edizione, sarà il Duomo dedicato a Santa Maria Nuova, dove si svolgeranno quattro dei cinque concerti in cartellone, e la chiesa del Ss Crocifisso alla Collegiata.
La manifestazione monrealese, la più antica d'Europa per il suo genere, è organizzata dall'Orchestra Sinfonica Siciliana in collaborazione con i Comuni di Monreale e Palermo, la Regione Siciliana, la Fondazione Teatro Massimo e gode del patrocinio del ministero per i Beni Culturali
Ad aprire la manifestazione sarà il 2 ottobre l'Orchestra Sinfonica Siciliana che, insieme al Coro del Teatro Massimo diretti da Ciro Visco, eseguiranno all'interno del Duomo la Messa in re maggiore op. 86 per coro e orchestra di Dvorak.
Il 3 ottobre sarà di scena, stavolta alla Collegiata, il recital organistico di Alberto Pavoni dedicato a Vivaldi, Bach e Liszt. La sera di venerdì 4 ottobre, invece, toccherà al Coro Lirico Mediterraneo diretto da Alessandra Pipitone esibirsi nella "Petite Messe Solennelle" di Rossini all'interno del Duomo. L'orchestra d'archi della OSS diretta da Lidio Florulli alle prese col "Salve Regina" e lo "Stabat Mater" di Pergolesi è in programma il 5 ottobre.
A chiudere il calendario sarà, domenica 6 ottobre, il concerto dedicato alle sonate di Gabrieli, Copland, Dukas e Berlioz (del quale si celebra il 150° anniversario della morte) interpretate dall'orchestra di fiati e percussioni della OSS diretta da Carlo Boccadoro, con Francesco Tolentino solista al trombone.
Tutti i concerti iniziano alle 21 e sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.