Home | Archivio La Regione Informa | ANNIVERSARI - A Piazza Armerina, Aula intitolata a Giuliano

ANNIVERSARI - A Piazza Armerina, Aula intitolata a Giuliano

ANNIVERSARI - A Piazza Armerina, Aula intitolata a Giuliano

L'Aula consiliare del Comune di Piazza Armerina è da oggi intitolata a Boris Giuliano, il capo della Squadra mobile di Palermo, assassinato dalla mafia il 21 luglio 1979. A scoprire la lapide che ricorda il vice questore nato nella cittadina ennese - nel corso di un Consiglio comunale straordinario - il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e il sindaco Nino Cammarata. Alla cerimonia erano presenti anche il prefetto e il questore di Enna Giuseppina Scaduto e Antonino Pietro Romeo, i familiari del poliziotto ucciso, oltre alle autorità locali. Per l'occasione, Poste italiane ha emesso uno speciale annullo filatelico.

"Lo scorrere del tempo - ha detto Il presidente Musumeci - è solo una viltà di calendario che non può e non deve scalfire il ricordo delle vittime di mafia. Il sacrificio di un poliziotto come Boris Giuliano, investigatore tenace e accorto, rimane sempre vivo anche quarant'anni dopo, da indicare ai giovani quale esempio di dedizione al servizio dello Stato".