Home | Archivio La Regione Informa | ZONE FRANCHE MONTANE - Cordaro: "Governo impegnato per istituirle"

ZONE FRANCHE MONTANE - Cordaro: "Governo impegnato per istituirle"

ZONE FRANCHE MONTANE - Cordaro: Governo impegnato per istituirle


11 febbraio 2020

Confronto a Palazzo dei Normanni sull'istituzione delle zone franche montane. Alla presenza del presidente dell'Ars Gianfranco Miccichè e dell'assessore al Territorio e ambiente Toto Cordaro, in rappresentanza del governo Musumeci, sindaci, amministratori locali, parlamentari regionali e nazionali si sono confrontati sul disegno di legge-voto approvato a Sala d'Ercole sull'istituzione delle Zone franche montane, cioè aree ubicate a oltre 500 metri di altitudine sul livello del mare e abitate da un massimo di 15mila persone.
In queste zone potrà essere introdotta una defiscalizzazione sulle assunzioni e l'abbattimento della tassazione per Iva, Irap e Ires. Inoltre potranno essere stabilite misure per il ripopolamento e il contrasto alla desertificazione economica e produttiva del territorio. Adesso è fondamentale il ruolo della Commissione paritetica, che può determinare l'approvazione della legge. La parola passa al Parlamento nazionale per la definitiva istituzione.
"Il governo Musumeci - ha commentato l'assessore Cordaro - è fortemente impegnato nel procedimento per l'istituzione delle Zone franche montane e svolgerà il suo ruolo di stimolo nei confronti del parlamento nazionale affinché al più presto questo provvedimento possa vedere la luce e contribuire allo sviluppo di parti importanti di territorio".