Home | Archivio La Regione Informa | VERTENZE LAVORO - Gds, Scavone incontra sindacati poligrafici

VERTENZE LAVORO - Gds, Scavone incontra sindacati poligrafici

VERTENZE LAVORO - Gds, Scavone incontra sindacati poligrafici

La vertenza dei 43 poligrafici del Giornale di Sicilia è stata al centro di un incontro tra l'assessore regionale del Lavoro, Antonio Scavone, e i segretari regionali di Slc-Cgil e Fistel Cisl, rispettivamente Maurizio Rosso e Francesco Assisi.
Durante l'incontro i sindacati hanno sollecitato il Governo regionale a intervenire presso la proprietà per trovare soluzioni a tutela del personale. In particolare è stato chiesto il posticipo dell'"esame congiunto" - previsto per domani all'Ufficio provinciale del lavoro - sull'attivazione della cassa integrazione a zero ore, visto che la società editrice in atto usufruisce di ammortizzatori sociali (contratto di solidarietà) fino al luglio 2020.
Secondo i rappresentati sindacali, il rinvio consentirebbe di verificare l'eventuale possibilità di una modifica di legge, annunciata dal governo nazionale per il prossimo autunno, permettendo così a un congruo numero dei lavoratori di andare in pensione.
L'assessore Scavone ha assicurato il proprio impegno e quello del Governo Musumeci per trovare «le soluzioni più idonee per il futuro dei lavoratori poligrafici e dello stesso Giornale di Sicilia».