Home | Archivio La Regione Informa | AUTONOMIE LOCALI - In arrivo due mln per i Comuni "speciali"

AUTONOMIE LOCALI - In arrivo due mln per i Comuni "speciali"

AUTONOMIE LOCALI - In arrivo due mln per i Comuni

In arrivo dalla Regione 2 milioni di euro per i Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento di "Bandiera blu", "Bandiera verde", "Borgo dei borghi" e "Borgo pi¨ bello d'Italia". A prevederlo Ŕ un decreto firmato dall'assessore alle Autonomie locali Bernadette Grasso e da quello dell'Economia Gaetano Armao.
In particolare, ai Comuni che hanno conseguito, nel 2018, il riconoscimento internazionale "Bandiera blu" (Menfi, Lipari, Santa Teresa di Riva, Tusa, Ispica e Ragusa) e "Bandiera verde" (Catania, Giardini Naxos, Balestrate, Cefal¨, Palermo, Pozzallo, Santa Croce Camerina, Vittoria, Noto, Campobello di Mazara, Marsala e San Vito Lo Capo) Ŕ stato assegnato un milione di euro.
Ai Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento di "Borgo pi¨ bello d'Italia" (Sambuca di Sicilia, Sutera, Castiglione di Sicilia, Sperlinga, Castelmola, Castroreale, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, San Marco d'Alunzio, Savoca, Cefal¨, Gangi, Geraci Siculo, Petralia Soprana, Monterosso Almo, Ferla, Palazzolo Acreide, Erice e Salemi) sono destinati settecentomila euro per l'attivazione, il potenziamento di interventi e servizi di accoglienza e la promozione territoriale e turistica.
Infine, i Comuni che si sono aggiudicati nel quinquennio 2014-2018 il titolo di "Borgo dei borghi" (Gangi, Montalbano Elicona, Sambuca di Sicilia e Petralia Soprana) avranno settantacinquemila euro ciascuno, per un totale di trecentomila euro.
Inoltre, la Regione ha stanziato la somma di un milione di euro, a valere sulle riserve del Fondo delle autonomie locali, in favore di sette Comuni commissariati per fenomeni di infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso.
Come previsto dalla legge di stabilitÓ regionale, l'importo complessivo viene ripartito fra i Comuni che risultano commissariati alla data di entrata in vigore della suddetta legge, in base alla popolazione residente. Ne deriva che il Comune di Vittoria sarÓ quello a ricevere la somma maggiore, oltre 595mila euro; seguono Pachino, con 204mila euro e Trecastagni con 102mila euro; Mistretta circa 43mila euro; San Biagio Platani poco meno di 30mila euro; Camastra quasi 19mila euro e, infine, il Comune di Bompensiere che riceverÓ poco pi¨ di 5mila euro.
źIl Governo Musumeci - dichiara l'assessore Grasso - sostiene concretamente i Comuni siciliani Abbiamo, infatti, disposto, da un lato, trasferimenti regionali per i numerosi Comuni insigniti con prestigiosi riconoscimenti per l'attivitÓ di promozione e attrazione turistica, per la gestione sostenibile del territorio e per la salvaguardia dell'immenso patrimonio artistico e naturalistico siciliano. Dall'altro lato - prosegue - abbiamo previsto un sostegno economico, a valere sulle riserve sul Fondo delle autonomie locali, nei confronti dei Comuni sciolti per mafia: un atto di responsabilitÓ nei confronti dei tanti cittadini onesti che in quei Comuni vivono e lavorano, un'occasione per stimolare i territori al ripristino delle condizioni di piena legalitÓ, a un profondo risanamento e rinnovamento╗.