Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identitÓ siciliana | Dipartimento dei Beni culturali e dell'IdentitÓ siciliana | Educazione permanente

Educazione permanente

Lo spazio web dedicato all'Educazione Permanente delinea meglio uno degli aspetti fondanti del Dipartimento Beni Culturali, Ambientali e Educazione permanente (Legge regionale 10/2000), nato come Direzione, per fornire un maggiore risalto ed autonomia alle attivitÓ prodotte nel settore durante gli anni, e una pi¨ vasta incisivitÓ rispetto ai maggiori compiti, nel quadro dei mutamenti sociali, che il Dipartimento riveste.


La l.r. 66/75, modificata dalla l.r. 16/79, che detta Provvedimenti per la promozione culturale e l'educazione permanente viene emanata ancora prima dei Decreti del Presidente della Repubblica 635 e 637 del 1975 recanti le norme per l'attuazione dello Statuto della Regione Siciliana in materia di beni culturali, e quindi in quel particolare momento di fermento che porterÓ all'istituzione dell'Assessorato per i beni culturali ed ambientali. L'intento programmatico di tale legge Ŕ quello di favorire lo sviluppo sociale e culturale della Sicilia mediante attivitÓ che vanno dalla promozione diretta di iniziative culturali e di progetti di educazione permanente, alla concessione di contributi per attivitÓ di carattere culturale, artistico e scientifico.

L'Educazione Permanente, cioŔ il progetto globale che si propone di sviluppare al di fuori del sistema educativo scolastico, durante l'arco della vita, tutte le possibilitÓ formative della persona, entra quindi nel sistema normativo regionale e costituisce uno dei fondamentali principi ispiratori della successiva legislazione in materia di beni culturali.
Il rapporto ISFOL 2003, Apprendere da Adulti, riconosce che la Formazione Permanente, che ha assunto un'importanza cruciale nelle strategie di sviluppo delle risorse umane, si pu˛ ricondurre a tre esigenze-imperativi:

un bisogno individuale di accesso permanente all'informazione ed al sapere (dimensione culturale);
una necessitÓ economica di aggiornamento costante delle professionalitÓ a tutti i livelli, nell'interesse sia delle imprese che dei lavoratori (dimensione economica);
un'esigenza sociale di risposta positiva ai rischi di esclusione, disagio ed emarginazione (dimensione sociale).

E' nella risposta al primo e al terzo aspetto, emergenti dal rapporto, che il Dipartimento esplica la sua attivitÓ di Educazione - Formazione Permanente, nella consapevolezza che Musei, Gallerie, Biblioteche, sono agenzie formative, e che promuovere cultura significa progettare ed attuare iniziative in proprio o affidandole a terzi, ma anche gestire contributi orientando i destinatari degli stessi ad indirizzare la propria azione, pur nel rispetto delle singole finalitÓ statutarie, verso manifestazioni che rappresentino al meglio la molteplicitÓ culturale siciliana e valorizzino il patrimonio esistente. Questo concetto ampio e trasversale di Educazione Permanente comprende tutte le attivitÓ che sono collegate dal filo comune dell'Educazione alla conoscenza e all'uso consapevole del patrimonio culturale sia materiale che immateriale, nella pi¨ vasta accezione dello stesso, nonchÚ alla promozione umana e sociale.

AttivitÓ di Educazione Permanente direttamente promosse;
Educazione ai beni culturali, con iniziative rivolte alla conoscenza ed alla creazione di una mentalitÓ diffusa di tutela, valorizzazione e fruizione dei beni culturali, servizi educativi territoriali, progetto Scuola Museo;
Educazione ai beni culturali, con iniziative promozionali, e gestione dei contribuiti alle istituzioni scolastiche;
Concorso Conosci il tuo Museo;
Educazione ai beni culturali, con rapporti con le istituzioni scolastiche a livello centrale e periferico (albo degli insegnanti referenti per i beni culturali, consulenza tecnica e bibliografica);
Valorizzazione delle minoranze linguistiche nella Regione Siciliana, rapporti con gli Enti Locali, le associazioni e con il Dipartimento Affari Regionali del Ministero degli Interni, gestione dei fondi statali ex L. 482 e attuazione della l.r. 26/96
Valorizzazione della lingua e della cultura siciliana, promozione della Storia locale, Atlante linguistico ed Archivio Storico delle Parlate Siciliane
Aggiornamento del catalogo delle pubblicazioni edite e promosse dall'UnitÓ di Educazione Permanente, coordinamento della distribuzione a tutte le biblioteche della Sicilia e agli altri enti individuati, nonchÚ a privati richiedenti 



Concorso regionale Conosci il tuo Museo

Notizie

Si comunica l'emissione del Decreto Assessoriale 1061 del 5 luglio, che disciplina, per l'esercizio 2011, le modalitÓ per l'accesso ai contributi, a carico del capitolo 376525 del bilancio regionale, per attivitÓ di educazione permanente da concedere alle scuole dotate di autonomia giuridica aventi sede in Sicilia. Le disposizioni attuative sono contenute nell'allegato A) facente parte integrante del decreto.



Finanziamento progetti per attivitÓ di educazione permanente ai beni culturali
Si comunica che con il Decreto del Dirigente del Servizio Promozione nr. 3475 del 23.12.2010 Ŕ stata impegnata la somma di Ą 92.000 sul capitolo 376525 per l'esercizio finanziario 2010 in favore degli Istituti che hanno presentato progetti, finanziati per Ą 2.300 ciascuno, per attivitÓ di educazione permanente ai beni culturali, ai sensi dell'allegato al Decreto Assessoriale n. 1488 del 7 luglio 2010.
Nell'elenco allegato (.pdf) sono riportate la denominazione delle scuole destinatarie del contributo e il titolo del progetto.
La Dirigente Dott.ssa Assunta Lupo
Per informazioni UnitÓ Operativa 28, tel. 0917071812 / 742 / 743 fax 0917071745, uo28bci@regione.sicilia.it



Decima edizione del concorso Conosci il tuo Museo



Nona edizione del concorso Conosci il tuo Museo



Concorso Conosci il tuo Museo, ottava edizione: premiazione, mostra e iniziative



Assessorato regionale Beni culturali ed ambientali e Pubblica istruzione
Dipartimento Beni culturali ed ambientali ed Educazione permanente.
UnitÓ Operativa XV. Capitolo 376525 esercizio finanziario 2008



Attivazione e rinnovo del Coordinamento degli insegnanti referenti per i Beni culturali



Composizione della Commissione Giudicatrice del concorso "Conosci il tuo museo", ottava edizione



La Soprintendenza di Trapani organizza un corso di aggiornamento per docenti, Progetto Scuola-Museo: Il Museo Archeologico "Baglio Anselmi". Itinerari didattici: dal Museo al Territorio. Dal 26 marzo 2008  (informazioni: vedi allegato A1)

D.D.G. n. 8656 del 17.12.2007, Programma di interventi in favore delle istituzioni scolastiche ammesse a contributo sul cap. 376525 per le attivitÓ di educazione permanente ai beni culturali da effettuarsi nell'anno scolastico 2007/2008, circolare n. 10 del 12.02.2007 (vedi allegato A2)

Ottava edizione del concorso Conosci il tuo Museo.
Scade il 31 maggio 2008 per la presentazione dei lavori delle scuole che intendono prendere parte all'ottava edizione del concorso, rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado della Sicilia.
Il tema prescelto Ŕ "Mediterraneo: incontri di popoli e culture nelle rappresentazioni del patrimonio siciliano".
Si tratta di un tema quanto mai attuale che consente innumerevoli percorsi nei luoghi che custodiscono il patrimonio culturale della Sicilia. I musei, le Gallerie, le biblioteche possono essere infatti descritti, "promossi", individuando i reperti, i beni storico artistici, gli oggetti frutto dei rapporti e degli scambi di popoli di diverse culture che in Sicilia si sono incontrati dalla preistoria ad oggi."

Venerdý 22 febbraio 2008, Catania
Premiazione e mostra degli elaborati del VII Concorso "Conosci il tuo Museo"
invito (vedi allegato A3)

Educazione permanente ai beni culturali nella Regione Siciliana.
Un'offerta formativa completa e diversificata: il progetto "Scuola Museo"
Consulta l'elenco delle pubblicazioni ((vedi allegato A4)

Il liceo scientifico G. Galilei di Palermo ha realizzato, con il contributo del Dipartimento un sito internet sulle grotte dell'Addaura http://grotteaddaura.interfree.it