Venerdì, 12 agosto 2022
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale delle infrastrutture e della mobilità | Dipartimento delle infrastrutture della mobilità e dei trasporti | Aree tematiche | Altri contenuti | Normativa | Piano Regionale dei Trasporti | Processo di Pianificazione

IL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE

- Le caratteristiche del processo di pianificazione -

 

Questa breve esposizione si prefigge di definire gli aspetti essenziali del processo di pianificazione dei trasporti in Sicilia, partendo dalla situazione pregressa.

L` esigenza di dotare la Regione Siciliana di uno strumento pianificatorio del settore, era stata avvertita dall`Amministrazione regionale già dalla metà degli anni ottanta, quando con legge regionale n.68 del 14 Giugno 1983 venne sancito che la Regione siciliana avrebbe dovuto dotarsi di un proprio Piano Regionale dei Trasporti.
Recentemente la Corte dei Conti - Sezione di controllo sulla Regione siciliana nel novembre 2001, in sede di indagine ispettiva sul trasporto pubblico locale, evidenziava la necessità di procedere alla redazione del PRT, in quanto necessario per il superamento delle criticità riscontrate nel comparto dei trasporti in Sicilia, individuando nel Dipartimento Regionale Trasporti e Comunicazioni l` Organo istituzionalmente preposto alla redazione di tale strumento, e garante della centralità delle esigenze regionali in materia di trasporti.

Il Dipartimento regionale Trasporti e Comunicazioni, nel rispetto delle funzioni istituzionali ad esso demandate e nella consapevolezza della necessità di procedere in tempi brevi alla stesura dello strumento pianificatorio, nel gennaio del 2002, ha avviato le procedure per la estensione del Piano necessario per la riqualificazione del sistema dei trasporti e della mobilità nell'Isola.



(Data di pubblicazione 16.12.2002 - Ultimo aggiornamento: 16.12.2002)