Home | Strutture regionali | Assessorato regionale delle infrastrutture e della mobilità | Dipartimento delle infrastrutture della mobilità e dei trasporti | Genio Civile Catania

Ufficio del Genio Civile di Catania

Ingegnere Capo : Salvatore Gabriele Ragusa

Ingegnere Capo : Salvatore Gabriele Ragusa

Indirizzo: Via Lago di Nicito n. 89  - 95124  CATANIA    

Centralino:  tel. 095 09372111

P.E.C :  geniocivile.ct@certmail.regione.sicilia.it  

P.E.C. (riservata): geniocivile.ct@pec.regione.sicilia.it

e-mail:  geniocivilect@regione.sicilia.it 

 



Segreteria dell'Ingegnere Capo

(Segretario dell'Ing Capo)

Giambattista Riciputo (f.d.)

tel. 09509372393

Email : giambattista.riciputo@regione.sicilia.it



Orari dell'Ufficio

Orari dell'Ufficio

Orario Protocollo

Da Lunedì a Giovedì ore 9:00 - 12:00   -   Venerdì ore 9:00 - 12:45

Mercoledì dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle ore 15:30 alle 16:45.
 

Orario di Ricevimento al Pubblico

Mercoledì: dalle ore 15:30 alle ore 17:00 - Venerdì: dalle ore 09:00 alle ore 13:00



In Primo Piano

Avviso

Si rammenta all'utenza che le integrazioni in formato esclusivamente digitale, possono essere trasmesse solo per quelle pratiche introitate a partire dal 16 Aprile 2018. Le pratiche introitate prima seguono la procedura precedente, cioè: una copia digitale più una cartacea.

F.to Il Dirigente dell'Ufficio ing. S.G. Ragusa



 

Adeguamento delle procedure al codice per l'Amministrazione Digitale

Si comunica alla spett.le Utenza che sono state inserite nella sezione "Amministrazione Digitale"  le nuove semplificazioni afferenti la normativa antisismica, al fine di accelerarne le procedure. (procedure gcct codice amministrazione digitale.pdf)



Progressivo adeguamento delle procedure al Codice per l'Amministrazione Digitale

Si comunica alla spett.le Utenza che è stata inserita nella sezione "Amministrazione Digitale" la "Nota_62930_16_03_2018.pdf"  che sancisce l'abolizione della presentazione del progetto cartaceo e il definitivo passaggio a quello digitale.   Pubblicato il 19.03.2018



 

L.R. 10 agosto 2016 n.16. Sentenza della Corte Costituzionale n.232 del 26 settembre 2017. Illeggittimità costituzionale dell'art.16 commi 1 e 3. Disposizioni operative

Disposizioni operative in merito all'autorizzazione per l'inizio dei lavori strutturali.

pubblicata il 10.11.2017



Dismissione apparato Fax Ufficio del Genio Civile di CT come da modifiche art.14 L.98/2013

Nuovo schema di domanda di rimborso di somme erroneamente versate sui Cap. 1730 e 1992, capo 18

Si informa l'utenza che nella sezione "Modulistica" di questo sito web è stato pubblicato il nuovo schema di domanda di rimborso di somme erroneamente versate sui Capp. 1730 e 1992, capo 18 al quale i beneficiari dovranno attenersi scrupolosamente, ai fini della successiva trasmissione delle istanze pervenute a questo ufficio alla competente Area 4 Interdipartimentale previa istruttoria della competente U.O. 2 del Genio Civile.



 

New Utenza - Snellimento procedure e Utilizzo P.E.C.

Anticorruzione 2013/2016 art. 1 c. 9, lett. e) L.190/2012-

Attuazione delle misure previste nel Piano Triennale Anticorruzione 2013/2016 - art. 1 c. 9, lett. e) L. 190/2012. Direttiva Responsabile per la Prevenzione della Corruzione n. 133740 del 24/10/2014 - Rapporti Amministrazione/Soggetti esterni - Dichiarazione di coniugio/parentale/affinità.

Con riferimento a quanto richiesto con nota n. 133740 del 24/10/2014 del Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza dell'Assessorato Regionale della Funzione Pubblica, in attuazione a quanto previsto dall'art. 1 c. 9, lett. e) L. 190/2012, lo scrivente ha disposto che tutti i soggetti esterni che con questo Ufficio stipulano contratti e/o presentino istanze per l'acquisizione di autorizzazioni, concessioni o erogazione di vantaggi economici di qualsiasi genere, dovranno allegare alla documentazione propedeutica alla stipula del contratto o all'istanza di autorizzazione/concessione una dichiarazione tendente all'accertamento di eventuali relazioni di parentela e affinità entro il 2° grado o rapporto di coniugio sussistenti tra i titolari, gli amministratori, i soci e i dipendenti del soggetto interessato alla stipula dell'atto o al procedimento di autorizzazione e concessione o di erogazione di vantaggi economici con dipendenti dell'Amministrazione regionale deputati alla trattazione del procedimento.
La dichiarazione deve essere resa dai soggetti interessati ai sensi dell'art. 46 D.P.R. 445 del 28/12/2000 come da fac-simile pubblicato sul sito web di questo Ufficio.
In mancanza della dichiarazione sopra citata, questo Ufficio non potrà procedere al rilascio di autorizzazioni/concessioni ai richiedenti ed all'affidamento di lavori/servizi/forniture.




Amministrazione Trasparente url