Home | Strutture regionali | Assessorato regionale delle autonomie locali e della funzione pubblica | Dipartimento della funzione pubblica e del personale | Comitato Unico di Garanzia

  



Con decreto n. 4671 del 31 luglio 2013 del Dirigente Generale del Dipartimento della Funzione Pubblica e del Personale, dott.ssa Luciana Giammanco, è stato costituito il Comitato Unico di Garanzia (C.U.G.) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.
L'organismo, previsto dall'art. 57 del D.Lgs 165/2001 e s.m.i, accorpa le competenze dei precedenti "Comitato per le pari opportunità" e "Comitato paritetico sul mobbing".
Il Comitato ha composizione paritetica ed è formato da n.8 componenti designati dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative e da n.8 componenti rappresentanti dell'Amministrazione.
Presidente del C.U.G. è la Dott.ssa Maria Rita Comparetti, dirigente regionale in servizio presso il Comando del Corpo forestale.
Per la piena funzionalità del C.U.G. sono stati inoltre designati i componenti supplenti sia di parte sindacale che dell'Amministrazione.
I componenti ed il Presidente del C.U.G. durano in carica 4 anni e svolgono le attività previste a titolo gratuito.
 



Compiti del Presidente del CUG della Regione Siciliana - art. 4 del Regolamento

Il Presidente rappresenta il CUG, ne convoca e presiede le riunioni, stabilendone l'ordine del giorno, ne coordina i lavori e dirige le attività.
Il Presidente provvede affinché l'attività del CUG si svolga in raccordo con i competenti uffici dell'Amministrazione regionale.
Il Presidente, per la realizzazione delle attività di competenza del CUG, si raccorda con i sottoindicati organismi o soggetti presenti all'interno dell'Amministrazione, tra i quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo:
- Amministrazione;
- Responsabile dell'Amministrazione regionale della Prevenzione della corruzione e per la Trasparenza.
- (OIV) Organismo indipendente di Valutazione della Performance, al fine di attuare la valutazione della performance anche nei temi che riguardano le pari opportunità e il benessere organizzativo o altri Organismi istituzionali aventi analoghe competenze;
- Delegazioni Sindacali trattanti;
- Servizi di prevenzione e protezione, medici competenti; servizio di coordinamento regionale;
- Consigliere/i di Fiducia;
Il Presidente, per la realizzazione delle attività di competenza del CUG, si raccorda con i sottoindicati organismi o soggetti esterni all'Amministrazione regionale, tra i quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo:
- Dipartimento delle Pari Opportunità, Gruppo di monitoraggio e supporto alla costituzione e sperimentazione dei Comitati Unici di Garanzia, per aspetti di consulenza;
- Consigliere/a nazionale di Parità previsto dall'art. 57 del decreto legislativo 165/2001, come novellato dalla legge 183/2010;
- Rete Consigliere/i di Parità;
- Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali - UNAR - istituito presso il Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
altri CUG;
futuri Organismi interni ed esterni nelle materie di competenza del CUG.



Compiti del Comitato Unico di Garanzia dell'Amministrazione regionale siciliana - art. 9 del Regolamento

Il CUG esercita i compiti a esso spettanti ai sensi dell'art. 57, comma 3, del d.lgs. 165/2001, introdotto dall'art. 21 della legge 183/2010 e della Direttiva emanata il 4 marzo 2011 dai Dipartimenti della Funzione Pubblica e per le Pari Opportunità. In particolare il Comitato ha, a titolo esemplificativo e non esaustivo :
Compiti propositivi su:
- interventi e progetti mirati all'analisi delle condizioni di clima lavorativo;
- interventi e progetti mirati sul contrasto alle criticità riscontrate nell'ambiente lavorativo.
Compiti consultivi (pareri) su:
- progetti di riorganizzazione dell'Amministrazione;
- piani di formazione del personale;
- orari di lavoro, forme di flessibilità lavorativa e interventi di conciliazione;
- criteri di valutazione del personale;
- contrattazione integrativa sui temi che rientrano nelle proprie competenze;
Compiti di verifica (analisi e monitoraggio) su:
-Assenza di ogni forma di discriminazione, diretta e indiretta, relativa al genere, all'età, all'orientamento sessuale, alla razza, all'origine etnica, alla disabilità, alla religione, alla lingua, nell'accesso, nel trattamento e nelle condizioni di lavoro, nella formazione professionale, promozione negli avanzamenti di carriera, nella sicurezza sul lavoro.



Comitato Unico di Garanzia

email: comitatounico.garanzia@regione.sicilia.it

Segreteria: tel. 0917072858 fax 0917073218 -

Dott.ssa Brigida Fagone



Dipartimento regionale della Funzione pubblica e del Personale - piano 13°, stanza 4/A viale Regione Siciliana, n.2194 - 90135 PALERMO

 

Comunicati

Euro-Mediterranean Charter for Equality between women and men in local life

Nei giorni 30 settembre e 1° ottobre 2016 si è svolto, nella sala Pio La Torre dell'Assemblea Regionale Siciliana, il 2° Meeting del RET (Regional Elaboration Team), durante il quale è stata ultimata la redazione della Carta Euro- Mediterranea per l'uguaglianza fra donne e uomini nella vita locale, che rappresenta uno dei principali risultati del Progetto UE "Promotion of Policies for Equality in Euro-Med Region".
Leader del Progetto è il COPPEM (Comitato Permanente per il Partenariato Euro-Mediterraneo dei poteri locali e regionali). Tra i rappresentanti delle autorità locali e della società civile (Algeria, Malta, Palestina, Spagna, Egitto, Turchia e Francia) era invitata all'evento conclusivo la Presidente del CUG della Regione Siciliana, Dott.ssa Maria Rita Comparetti, per esprimere opinioni e proposte e condividere con gli altri attori istituzionali e internazionali le future strategie di promozione della Carta. Peraltro, la stessa aveva già presenziato al 1° Meeting del RET (30 maggio 2016 presso Villa Malfitano), avendo preso parte attiva al Progetto, sin dall'incontro nazionale "L'uguaglianza inizia dal basso: le buone pratiche a livello locale per la parità di genere in Italia", svoltosi il 7 luglio 2015 presso il Dipartimento Affari Extraregionali della Presidenza della Regione Siciliana, e trasmesso al COPPEM un documento condiviso con le componenti CUG Maria La Russa e Francesca Profeta, e le Consigliere di Parità Alessandra Cascio e Mariella Consoli.
Gli output del Progetto saranno presentati a Madrid nella Conferenza finale MedEquality, che si svolgerà il 21 e 22 novembre 2016, e in tale occasione alcune istituzioni locali e regionali, e associazioni delle autorità locali, firmeranno ufficialmente la Carta.



Piani di formazione del personale

Documenti

Decreti

D.D.G. n° 4671 del 31/07/2013 Costituzione del Comitato Unico di Garanzia

D.D.G. n° 2354 del 21/05/2013 Costituzione commissione selezione componenti

D.D.G. n° 1913 del 19/04/2013 Designazione presidente

Approfondimenti

Tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Monitoraggio dei CUG dei Comuni

Codice di condotta contro le molestie sessuali

Banca delle ore

Consigliera regionale di Parità

Dott.ssa Natalina Costa - consiglieraregionale.parita@regione.sicilia.it



Archivio

link

Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le pari opportunità

ultimo aggiornamento 31/03/2017