Home | Strutture regionali | Assessorato regionale della salute | Dipartimento per la pianificazione strategica | Quaderno gravidanza

Quaderno regionale di gravidanza

Inserire testo che descrive l'immagine quando questa viene inserita

Il  Quaderno di Gravidanza nasce dall'esigenza di migliorare il processo di integrazione ospedale-territorio mediante il pieno coinvolgimento delle donne in stato di gravidanza e di tutti gli operatori sanitari con cui ella verrà in contatto nel periodo della gestazione e dell'allattamento.

Questo strumento, pensato per dare alle future mamme una migliore preparazione alla gravidanza e al parto, rappresenta un'occasione per istaurare tra operatori sanitari e donne un rapporto basato sulla fiducia ed il rispetto reciproco, fattori essenziali alla base di una assistenza più umanizzata.
La parte denominata "Informativa Donna" è stata realizzata per dare risposte ai mille interrogativi che segnano il percorso nascita.
Il  Quaderno di Gravidanza rappresenta una guida importante nell'utilizzazione dei servizi sanitari materno infantili, scandisce puntualmente tempi, modi e luoghi dell'assistenza ostetrica, orienta la donna lungo il percorso della gravidanza e della nascita avvicinando il sistema sanitario alle utenti.

Il Consultorio Familiare è l'unico servizio individuato per consegnare il Quaderno di Gravidanza ed istruire le donne sull'uso dello stesso.
Il Quaderno di Gravidanza, realizzato nell'ambito dei Progetti Obiettivo di Piano Sanitario Nazionale - anno 2010 -, è stato adottato con decreto assessoriale n. 991 del 28-05-2012 che ratifica altresì l'utilizzo delle impegnative già predisposte per l'esecuzione delle indagini di laboratorio e strumentali per la gravidanza fisiologica, di cui al Decreto Ministero della Sanità del 10-09-1998 e successive modifiche e/o integrazioni.