Home | Strutture regionali | Assessorato regionale della salute | Ospitalità migranti

STRUTTURE NON GOVERNATIVE ADIBITE ALL'OSPITALITA' DI MIGRANTI

Il D.A. n. 680 del 20 aprile 2015, pubblicato nella GURS n. 20 del 15 maggio 2015, oggi sostituito dal D.A. 1184 del 29.6.2016, pubblicato sulla GURS n. 30 del 14.07.2016, ha istituito l'albo regionale delle strutture non governative (ad eccezione quindi di CARA - CIE e CPA) destinate all'ospitalità di migranti adulti nonché di nuclei familiari ad eccezione dei minori stranieri non accompagnati (MSNA).
Lo stesso decreto disciplina, in maniera innovativa, i requisiti minimi igienico sanitari previsti per l'inserimento di dette strutture nell'albo regionale oggi previsto dall'art. 3 del succitato DA 1184/2016.
L'Amministrazione regionale prima di procedere all'inserimento nell'albo delle strutture, richiederà preventivo parere igienico sanitario alle Aziende Sanitarie Provinciali competenti per territorio
 



I SEGUENTI DOCUMENTI VANNO PRESENTATI IN TRIPLICE COPIA

     1.   Istanza compilata secondo il modello allegato al D.A. 1184/2016
     2.   Copia documento di riconoscimento 
     3.   Planimetria in scala 1:100 datata e firmata da tecnico abilitato,
     4.   Relazione tecnica descrittiva sul possesso di tutti i requisiti previsti dal D.A. 1184/2016
     5  . Dichiarazione resa ai della Legge 190/2012l



ORARIO  DI RICEVIMENTO

 

Lunedì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 Mercoledì dalle 15,30 alle 17,30.

Altri giorni previo appuntamento da richiedere almeno 24 ore prima al numero 091 7075529