Sabato, 04 dicembre 2021
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea | Dipartimento dello sviluppo rurale e territoriale | Aree tematiche | Altri contenuti | Gestione faunistica del territorio | PIR_faunaven_BASE | ModalitaAccessoATC

Modalità di accesso agli Ambiti Territoriali di Caccia

- Cacciatori residenti in Sicilia
Il cacciatore residente in Sicilia ha diritto ad esercitare la caccia nel proprio Ambito Territoriale di residenza e, a scelta, in altri tre Ambiti della Regione Sicilia, previa presentazione di istanza alla Ripartizione Faunistico-Venatoria competente per territorio.
Al cacciatore che presenta più di tre istanze viene assegnato esclusivamente l'A.T.C. di residenza.
Le domande di ammissione vanno inoltrate dal 1° giorno lavorativo del mese di febbraio al 31 dicembre di ciascun anno per la stagione venatoria che inizia l'anno successivo.
Il criterio di ammissione agli ambiti, nel limite del numero massimo dei cacciatori ammissibili, è cronologico.


- Cacciatori provenienti da fuori regione
I cacciatori che provengono da altre Regioni d'Italia (ad esclusione di Friuli Venezia Giulia e Sardegna) possono presentare istanza per esercitare la caccia in un solo Ambito della Regione Siciliana.
Le domande di ammissione vanno presentate al Servizio XI - Faunistico-Venatorio dell'Assessorato Agricoltura e Foreste dal 1° giorno lavorativo del mese di febbraio al 31 dicembre di ogni anno per la stagione venatoria che inizia l'anno successivo.
Il criterio di ammissione agli A.A.T.T.C.C., nel limite dei posti destinati ai cacciatori provenienti da fuori Regione, è cronologico.