Home | Strutture regionali | Assessorato regionale delle attività produttive | Dipartimento delle attività produttive | Artigianato

Aiuti alle imprese artigiane

Il Programma operativo PO-FESR 2007-2013 della Regione Siciliana dedica l'Asse 5 allo "Sviluppo imprenditoriale e competitività dei sistemi produttivi locali". L'asse è articolato in obiettivi specifici, a loro volta declinati in obiettivi operativi che raggruppano linee di intervento volte alla realizzazione della strategia individuata.

La linea d'intervento 5.1.3.1 - Azioni volte alle definizione di un regime di aiuti che consenta alle imprese, attraverso un unico strumento, la possibilità di operare tra più strumenti agevolativi, ivi compreso il credito di imposta, per investimenti esclusivamente finalizzati a perseguire obiettivi di sviluppo di tipo non generalista entro i limiti di intensità di aiuto consentiti.

La linea d'intervento 5.1.3.5 - Azioni finalizzate alla concentrazione di nuovi investimenti produttivi per l'insediamento di imprese di nuova costituzione o di quelle esistenti che intendano rilocalizzarsi all'interno delle aree attrezzate ed infrastrutturale.

Le modalità di attuazione di tale linea di intervento così come indicato dai requisiti di ammissibilità e criteri di selezione del PO-FESR 2007-2013 riguarderanno:



Linee PO FESR 2007/2013 di competenza

 

 

Organizzazione mostre di settore

 

Contributi alle associazioni artigiane per l'organizzazione nel territorio regionale di manifestazioni specializzate nelle produzioni artigiane.



Legge regionale 18 febbraio 1986 n. 3

 

Comunicazione della notifica di avvio del procedimento di revoca dei benefici, di cui agli articoli 43 e 47 della legge regionale 18 febbraio 1986 n. 3, cui sono state ammesse le imprese artigiane incluse negli elenchi allegati, quale parte integrante, del decreto 28 aprile 2006, n. 874/7S. Pubblicato sulla G.U.R.S. n.8 del 21/02/2014.

Adobe Portable Document Format notifica di avvio del procedimento di revoca (Dimensione documento: 57010 bytes)

-