Home | Strutture regionali | Assessorato regionale delle attività produttive | Dipartimento delle attività produttive | POFESR 2007/2013

POFESR 2007/2013

Riepilogo delle linee di attività POFESR 2007/2013 di competenza del dipartimento..



Approvazione pista di controllo integrativa linea di intervento 5.1.3.01/2/4/5

Adobe Portable Document Format D.D.G. n. 3616 del 15/12/2016 (Dimensione documento: 101775 bytes)

Pista di controllo integrativa linee di intervento 5.1.3.01/2/4/5

Adobe Portable Document Format Pista di controllo integrativa (Dimensione documento: 254993 bytes)

Linea di attività 5.1.2.1

Azioni volte al sostegno del miglioramento delle condizioni di contesto, della funzionalità delle aree produttive in termini di organizzazione logistica, finalizzate alle economie di scala, alla riduzione degli impatti ambientali ed alla rifunzionalizzazione dei centri servizi integrati



Linea d'intervento 5.1.3.1

La linea d'intervento 5.1.3.1 "azioni volte alla definizione di un regime di aiuti che consente alle imprese, attraverso un unico strumento, la possibilità di operare tra più strumenti agevolativi, ivi compreso il credito d'imposta, per investimenti esclusivamente finalizzati a perseguire obiettivi di sviluppo di tipo non generalista entro i limiti di intensità di aiuto consentiti".



Linea d'intervento 5.1.3.5

La linea d'intervento 5.1.3.5 - Azioni finalizzate alla concentrazione di nuovi investimenti produttivi per l'insediamento di imprese di nuova costituzione o di quelle esistenti che intendano rilocalizzarsi all'interno delle aree attrezzate ed infrastrutturale.



Linea di attività 5.1.3.1 - contributi a favore delle attività comerciali

Tipologia d'intervento: bando sportello commercio con  erogazione di finanziamenti a singoli beneficiari

Modalità di attuazione: procedura a sportello per imprese commerciali

Data pubblicazione: Bando pubblicato su GURS dell'11/06/2010 con scadenza 01/07/2010



Linea di attività 5.1.3.1 02 - provvigioni a favore delle attività artigianali

Tipologia d'intervento: bando sportello artigianato con erogazione di finanziamenti a singoli beneficiari

Modalità di attuazione: procedura a sportello per imprese artigianali

Data pubblicazione: Bando pubblicato su GURS dell'31/12/2009



Linea d'intervento 5.1.3.1 02 - 5.1.3.5

Tipologia d'intervento: bando procedura valutativa

Modalità di attuazione: procedura a graduatoria

Data pubblicazione: Bando pubblicato su GURS dell'31/12/2009



Linea d' intervento 3.3.1.4

Linea d' intervento 3.3.1.4  Azioni per l'attivazione, la riqualificazione e l'ampliamento dell'offerta ricettiva locale e delle correlate attività di completamento, da realizzarsi nelle aree a vocazione turistica, mediante riconversione e/o riqualificazione del patrimonio immobiliare già esistente, con particolare riferimento ad edifici storici e di pregio siti nei centri storici, nei borghi marinari, ed agli edifici della tradizione rurale, garantendone le condizioni di accessibilità alla pubblica fruizione ed in relazione alla capacità dei territori di sopportare il carico antropico derivante dai predetti insediamenti produttivi e con processi produttivi rispettosi dell'ambiente.



Linea di attività 4.1.1.1

Azioni di sostegno all' attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale in connessione con filiere produttive, distretti tecnologici e produttivi in settori di potenziale eccellenza che sperimentino un elevato grado di integrazione tra università, centri di ricerca, PMI e grandi imprese.



Linea d'intervento 4.1.1.2

Sostegno ad applicazioni sperimentali e innovazione di processo e organizzativa nei diversi settori di intervento.

Con decreto del 21 marzo 2011 (che verrà pubblicato sulla G.U.R.S. in data 01/04/2011) il Dirigente Generale del Dipartimento delle Attività Produttive, ha approvato l'avviso pubblico per la concessione delle agevolazioni in favore delle PMI per lo sviluppo sperimentale e l'innovazione di processo e organizzativa in attuazione della linea d'intervento 4.1.1.2 del PO FESR 2007/2013.



Linea d'intervento 4.1.1.3

Sperimentazione di nuove azioni Questa attività si pone in continuità con iniziative simili realizzate in passato (come il Programma di Azioni Innovative)



Linea d'intervento 4.1.2.1

Azioni di auditing tecnologico e organizzativo relative al trasferimento di tecnologie, al management, al marketing, ai servizi delle TIC, anche attraverso l' ausilio di soggetti "intermediari di innovazione", connessioni con i centri di ricerca, assistenza alla partecipazione a programmi di ricerca e network nazionali e internazionali.



Linea d'intervento 4.1.2.2

Acquisizione di servizi specialistici e beni strumentali da parte delle PMI, anche in forma associata, funzionali all' incremento del grado di innovazione tecnologica, di processo e organizzativa delle imprese (catg. nn.4, 5).



Linea d' intervento 4.1.2.A (ex 4.1.2.3)

Azioni di qualificazione dell'offerta di ricerca nei settori di rilevanza strategica regionale, favorendo la messa in rete di Università ed Enti di ricerca pubblici e privati e promuovendo una gestione manageriale della rete e una maggiore finalizzazione della loro attività di ricerca al trasferimento di innovazione verso il settore produttivo (catg. nn.1, 2, 3).



Linea d'intervento 4.2.1.1

Azioni di incentivazione per la promozione dell'e-commerce nelle PMI e per l'applicazione delle TIC alla gestione dei processi produttivi nei settori manifatturieri a più elevato potenziale. Nello specifico, l'intervento sarà diretto a migliorare l'efficienza produttiva e gestionale e la logistica nelle imprese manifatturiere con più di 10 addetti e nei cluster produttivi (anche con soluzione di tipo B2B) e ad incrementare, nel sistema delle PMI, la capacità di penetrazione all'estero attraverso il canale tematico (B2C) nell'ambito di settori con specificità regionale (catg. n 14).
Disponibilità finanziaria: ¤ 39.237.631,00



Linea d'intervento 5.1.1.1

Azioni di realizzazione di servizi comuni (promozione, marketing, logistica, servizi informativi, certificazione ambientale e di origine prodotti, rapporti con la P.A. ecc.) in favore di imprese distrettuali o gruppi di imprese, finalizzati a: promuovereservizi di assistenza tecnica alle imprese (catg. nn. 3, 5, 6, 8, 9)



Linea d'intervento 5.1.1.2

Azioni innovative a sostegno delle imprese appartenenti a filiere produttive o a gruppi di imprese (catg. nn. 3, 5, 8, 9, 15)



Linea d'intervento 5.1.1.3

Interventi integrati di eco-innovazione dei processi produttivi (risparmio energetico e idrico, riduzione delle emissioni atmosferiche, riduzione della produzione di rifiuti), ma anche organizzativi e logistici in un'ottica di distretto produttivo.



Linea d'intervento 7.1.2.3

Rafforzamento degli Sportelli Unici per le attività produttive finalizzato all'attuazione del programma