Venerdý, 12 agosto 2022
Il portale: ricerca
Home 
Home | Altri Servizi | Aree tematiche | Conto Energia

CosŔ il Conto energia

Inserire testo che descrive l'immagine quando questa viene inserita

Il Conto Energia Ŕ il meccanismo incentivante vigente in Italia per la produzione dell'energia elettrica fotovoltaica. Tale meccanismo Ŕ atualmente previsto dal decreto ministeriale 19/02/07 (Gazzetta Ufficiale del 23/02/07), che Ŕ subentrato ai precedenti decreti del 28/07/2005 e del 6/02/2006, sulla stessa materia. Il decreto in vigore ha definito le condizioni e le modalitÓ per l'erogazione delle tariffe incentivanti.

Il meccanismo d'incentivazione del Conto energia prevede, in sintesi che:
- un soggetto provveda a richiedere l'erogazione delle tariffe incentivanti, con l'assunzione della responsabilitÓ dell'esercizio dell'impianto fotovoltaico;
- possono beneficiare delle tariffe, le persone fisiche, le persone giuridiche, i soggetti pubblici e i condomýni di unitÓ abitative e/o di edifici;
- la potenza nominale degli impianti non deve essere inferiore a 1 kW;
- la richiesta di incentivo deve essere inviata al GSE solo dopo l'entrata in esercizio degli impianti fotovoltaici;
- il limite massimo cumulato della potenza incentivabile, fissato dal DM 19/02/07, Ŕ pari a 1200 MW;
- al raggiungimento di tale limite, Ŕ previsto un "periodo di moratoria" di 14 mesi (24 mesi per i soli impianti i cui soggetti responsabili sono soggetti pubblici). Gli impianti che entreranno in esercizio in tale periodo di moratoria potranno comunque beneficiare delle tariffe incentivanti;
- tariffe incentivanti differenziate articolate per taglia e tipologia installativa, al fine di favorire le installazioni di piccola taglia, architettonicamente integrate in strutture o edifici;
- per fli impianti fotovoltaici abbinati all'uso efficiente dell'energia negli edifici Ŕ stato introdotto un ulteriore premio di incentivazione.
 



Guide al conto energie e informazioni utili

Il Conto Energia sarÓ modificato a partire dal 2011

Nuovo Conto Energia

Approvati dalla Conferenza Stato - Regioni - Enti Locali il Conto Energia e le Linee Guida amministrative per le fonti rinnovabili.

I provvedimenti sono stati approvati dalla Conferenza Stato-Regioni-Enti Locali nella seduta del 9 luglio 2010. La nuova versione del Conto Energia partirÓ dal 2011, mentre le Linee Guida amministrative per l'autorizzazione unica degli impianti a fonti rinnovabili dovranno essere recepite dalle Regioni e dagli Enti locali entro novanta  giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica.

Entrambi i provvedimenti, predisposti dal Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministero dell'Ambiente, dovrebbero essere pubblicati a breve. Sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico, in una scheda, sono riportati in sintesi, i principali contenuti dei provvedimenti approvati.