lunedì, 24 febbraio 2020
Home | Parchi, riserve ed aree protette | Riserve | Messina | Marinello
Parchi riserve ed aree protette

Laghetti di Marinello

Nome della Riserva: Riserva Naturale Orientata Laghetti di Marinello
Ente Gestore: Provincia Regionale di Messina Assessorato all'Ambiente c.so Cavour - 98100 - Messina Tel 090 77611
Estensione totale: 401,25 ha Zona A: 248 ha
Anno di istituzione: 1998
Provincia: Messina
Comune: Patti



La Riserva  Ai piedi del promontorio di capo Tindari, si stende una vasta penisola creata da accumuli di sabbia e ghiaia, prodotti dalla pressione antropica che ha determinato un incremento di sedimenti che ha formato la lingua di sabbia della laguna. Da segnalare all'interno della Riserva gli interessantissimi resti archeologici dell'Acropoli dell'antica Tyndaris, fondata nel 396 a.C. durante il periodo della colonizzazione greca. Oggi Tindari è meta di pellegrinaggi per la presenza del santuario della Madonna Nera che spicca sul promontorio. Quest'ultimo è un terrazzo naturale dal quale è possibile osservare la sconfinata distesa del mare Tirreno da cui si ergono le isole Eolie. Curiosità Un fatto curioso riguardante i laghetti accadde nella primavera del 1982: a seguito di una serie di forti mareggiate, il maggiore dei laghetti assunse una forma particolare che mostrava, agli occhi stupiti di tutti coloro che ebbero la fortuna di osservarlo, un profilo di donna netto e ben delineato che sembrava cullare un bambino in grembo. Gli abitanti del luogo identificarono quel profilo con la miracolosa Madonna Nera la cui statua, dalle misteriose e lontane origini, si trova all'interno del Santuario di Tindari.

 

Come arrivarci: La Riserva si può visitare via mare, in barca o canoa, e a piedi. Si raggiunge la periferia del paese di Falcone percorrendo fino in fondo la strada litoranea. Al termine della strada inizia un sentiero che costeggia i diversi specchi d'acqua. Come arrivarci: Si percorre l'autostrada A20 Messina-Palermo. Uscita Falcone. Si raggiunge la strada litoranea di Falcone in direzione ovest fino alla sua fine.