mercoledì, 20 novembre 2019
Home | Comuni e Località | Territorio di Messina - Main Page | Turismo del mare | La pesca del pescespada nello stretto di Messina

La tradizionale pesca del pescespada nello stretto di Messina

Attività praticata nelle acque dello stretto di Messina da migliaia di anni. Oggi come ieri un pescatore insegue, con la barca, il pescespada, tenendo in mano un arpione, chiamato in dialetto "u ferru" e il pescespada fugge per scampare alla cattura: trascorre solo un attimo in cui o si vince o si perde, dopo tante ore di ricerca estenuante, attraversando su e giù lo stretto. Un tempo la cattura avveniva di giorno utilizzando una imbarcazione più veloce, chiamata "u luntru", con albero centrale di tre metri di altezza sul quale saliva l'avvistatore, mentre quattro rematori muovevano la barca e un fiocinatore che attendeva il momento con la draffinera in mano, un arpione a due punte,

Di notte la pesca avveniva con la palamitara. Tipica era la suddivisione delle zone mare in aree, chiamate poste, ognuna delle quali ospitava solo una imbarcazione. Questo tipo di pesca si esercita oggi più per rispetto di una tradizione familiare, considerati i costi elevati e gli scarsi risultati essendo pochi gli esemplari che riescono ad entrare nello stretto di Messina. Ma è suggestivo vedere dal litorale messinese le tipiche 15 imbarcazioni, chiamate feluche, che si muovono per catture il pescespada, chiamato in dialetto pisci spada o puddicinedda se trattasi di esemplari più giovani, anche se oggi la caccia avviene con moderne feluche a motore, con albero di avvistamento alto fino a 25 metri e passerella fino a 45 metri in metallo per l'arpionaggio, mentre sono state sostituite le braccia e i remi. Il periodo di cattura va da Aprile a Luglio, mentre vige il divieto di pesca nel mese di Marzo.

In cucina il pescespada viene preparato ad involtini alla messinese.

Info: Famiglia Mancuso e Famiglia Arena

"La feluca è una creatura che si guida dal cielo e lo stretto è il suo regno"

 

 



LOGO REGIONE SICILIANA MENU' DESTRA
foto13


foto22


foto21


foto14


foto3


colapesce


foto17


foto2


foto16


foto5


foto15


foto6


foto12


foto7


foto9


foto11


foto8