Domenica, 05 febbraio 2023
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea | Dipartimento dell'agricoltura | Struttura | Organizzazione e competenze | Organigramma | Servizi del Dipartimento | Servizio 4

Servizio 4 - Servizio fitosanitario regionale e lotta alla contraffazione

Servizio 4 -Servizio fitosanitario regionale e lotta alla contraffazione

Dirigente: Carta Cerrella Domenico

Tel: 82076 (*)

Piano: 9 - Stanza: 907 - sede di Via Cimabue 2 Palermo

Email: agri.serviziofitosanitario@regione.sicilia.it (Ufficio)  

(*) anteporre 091/6391111, seguire le indicazioni vocali e digitare l'interno corrispondente

 

Il Servizio si articola nell'Ufficio di segreteria e nelle Unità Operative di base.
Sono, inoltre, funzionalmente dipendenti dal Servizio le strutture periferiche con competenza in materia di controllo fitosanitario e dell'attività vivaistica, incardinate negli Uffici Servizi Agricoltura periferici del Dipartimento Agricoltura.
L'Ufficio di Segreteria del Servizio, è alle dirette dipendenze del Dirigente preposto al Servizio.



Competenze

Attività fitosanitaria in applicazione alla normativa nazionale D.Lgs. n. 214/2005, anche in collaborazione con il competente Servizio del Dipartimento regionale dello sviluppo rurale e territoriale, nei limiti delle competenze di quest'ultimo. Servizio ispettivo fitosanitario, attività vivaistica e controllo per la commercializzazione con l'estero e applicazione della normativa comunitaria, nazionale e regionale in materia fitosanitaria e vivaistica. Rapporti istituzionali con il Servizio fitosanitario centrale. Coordinamento e gestione delle attività di studio, sperimentazione e divulgazione nel settore fitosanitario. Azioni di coordinamento per l'elaborazione di disciplinari di difesa integrata e la predisposizione di misure specifiche di difesa fitosanitaria integrata, previste dalla Direttiva (CE) n. 128/2009, anche in collaborazione con altri Uffici dell'Amministrazione (art 50, comma 1, D. Lgs. n. 214/2005). Attività per il rilascio di autorizzazioni per l'acquisto e l'uso di prodotti fitosanitari. Attività previste dal Piano di Azione Nazionale per l'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, nell'ambito delle competenze istituzionali. Tenuta e aggiornamento del registro delle autorizzazioni fitosanitarie, compreso il registro ufficiale dei produttori (RUP). Aggiornamento banche dati informatizzate SIAN in materia fitosanitaria. Provvedimenti di lotta obbligatoria agli organismi nocivi e di prescrizione delle misure ufficiali. Coordinamento e gestione delle azioni di formazione e aggiornamento degli ispettori e agenti fitosanitari. Adempimenti relativi al registro degli ispettori. Gestione dell'attività sanzionatoria e relativo contenzioso in materia fitosanitaria secondo le procedure previste dalla Legge n.
689 del 24 novembre 1981.
Coordinamento attività legata all'accertamento e riscossione della tariffa fitosanitaria (art 55, D.Lgs n. 214/2005) secondo le procedure del D.Lgs. n. 471/1997 e D.lgs. n. 472/1997. Attività di riscossione tariffa certificazione materiale di moltiplicazione della vite. Attività connessa alla riscossione forzata delle entrate relative a tariffe fitosanitarie omesse ed alle sanzioni in materia fitosanitaria per il tramite degli agenti della riscossione. Adempimenti contabili in materia di entrate per il capitolo di bilancio affidati. Attività di diagnostica fitosanitaria specialistica, analisi di laboratorio e supporto tecnico scientifico ed operativo. Coordinamento attività di vigilanza sugli Organismi ed Enti responsabili del controllo del metodo di produzione biologico e delle produzioni a denominazione di origine, in sinergia con gli altri Uffici dell'Amministrazione preposti all'attività, nel rispetto delle specifiche competenze e professionalità acquisite. Rapporti istituzionali con Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione Frodi dei prodotti agroalimentari (D.M. 16 febbraio 2012). Partecipazione
ai lavori del Comitato nazionale di vigilanza. Coordinamento attività relativa ai controlli periodici per le azioni di contrasto alla contraffazione, alle frodi in campo agroalimentare e a garanzia della difesa dei prodotti agricoli locali con la verifica della provenienza e della tracciabilità degli stessi e degli obblighi di presentazione ed esposizione nei punti di vendita (art. 8, L.R. 9 maggio 2012, n. 26) in collaborazione con gli altri uffici dell'Amministrazione competenti per specifico settore.



Unità Operative del Servizio 4

Aggiornamento: 21 aprile 2021