Martedì, 17 maggio 2022
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea | Dipartimento della pesca mediterranea | Aree tematiche | Fondi europei ed aiuti economici | FEP 2007-2013 | Bandi
FEP Logo Banner

Bandi F.E.P. 2007-2013 - Fondo Europeo per la Pesca

Modifica ai bandi al paragrafo "Proroghe"

Estratto della nota di chiarimento varianti a progetti finanziati con il PO FEP 2007/2013

Nel merito sembra corretto precisare che, laddove prevista, la locuzione nei bandi di attuazione nella sezione - Varianti -:
"la minor spesa sostenuta rispetto a quella ammessa comporta la relativa diminuzione del contributo che deve comunque rispettare almeno la soglia minima dell'80% di realizzazione"
va intesa nel senso che:
nel caso di varianti in diminuzione della spesa complessiva originariamente prevista, resesi necessarie per variate esigenze tecnico-economiche ovvero per altre cause, le stesse possono essere ammesse in diminuzione a condizione che comunque completino opere perfettamente funzionanti, in coerenza con le finalità e gli obiettivi perseguiti dalla misura.

Il Dirigente Responsabile del Servizio e il Dirigente Responsabile della misura, congiuntamente, verificheranno con il controllo in loco e con ogni mezzo ritenuto necessario, l'ammissibilità di tali fattispecie e qualora opportuno potranno sottoporre alla Commissione di Valutazione interna, presieduta dal Responsabile di misura, le valutazioni conclusive in merito alla completezza e funzionalità delle iniziative progettate e concluse.