Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identitÓ siciliana | Dipartimento dei Beni culturali e dell'IdentitÓ siciliana

Dipartimento dei Beni culturali e dell'IdentitÓ siciliana

Via delle Croci, 8 - 90139 Palermo
Centralino: +39 0917071823 / 824
Fax: +39 0917071700
U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico
Email: urpbci@regione.sicilia.it Telefono: +39 0917071736 - Fax: +39 0917071700

Area Affari Generali: Telefono: +39 0917071528 | Email:  areabci@regione.sicilia.it
Indirizzo di Posta Certificata: dipartimento.beni.culturali@certmail.regione.sicilia.it
 
L'ingresso al pubblico Ŕ consentito il lunedý e il venerdý dalle 9 alle 13 e il mercoledý dalle 15 alle 18
 
Regione Siciliana: Partita Iva 02711070827 | Codice Fiscale 80012000826


 
News eventi e dal Dipartimento

7 dicembre 2016 - revocato il D.A. 6 del 19.09.2014

Si rende noto che con decreto assessoriale 5901 del 06.12.2016 Ŕ stato revocato il D.A. 6 del 19.09.2014 e l'allegato A) facente parte integrante del medesimo decreto (cap. 376528)

Con successivo provvedimento saranno definite nuove direttive per l'acquisizione di idee e proposte per la realizzazione di iniziative direttamente promosse nel campo delle attivitÓ culturali artistiche e scientifiche di particolare rilevanza, ai sensi dell'art. 10 della L.R. 5/03/1979, n. 16 e successive modifiche ed integrazioni.



25 Novembre 2016 - AVVISO DI REVOCA IN AUTOTUTELA

della procedura relativa alla Circolare n.7 del 21 novembre 2016 concernente modalitÓ di richiesta dei contributi per iniziative di carattere culturale, artistico e scientifico - ANNO 2016

Si rende noto che con nota del Dirigente Generale prot. n. 56272 del 25.11.2016 si Ŕ proceduto alla revoca in autotutela, ai sensi dell'art. 21 quinquies della legge 7 agosto 1990, n. 241, della circolare n. 7 del 21 novembre 2016, di cui all'avviso pubblicato sulla G.U.R.S. del 25 novembre 2016 PARTE I n. 51, con la quale sono state fissate le modalitÓ di richiesta dei contributi per l'anno 2016 per iniziative di carattere culturale, artistico e scientifico di cui alle leggi regionali 16 agosto 1975, n. 66 - art. 1, lett. C, e 5 marzo 1979, n. 16 - capitolo 377703.



AVVISO PUBBLICO per l'acquisizione di manifestazioni di interesse finalizzata alla verifica di mercato relativa alla possibilitÓ di attivare una procedura, ai sensi dell'art. 180 e successivi del D.Lgs n.50/2016, per la scelta del promotore per l'affidamento del contratto in PPP (Partenariato Pubblico Privato) comprensivo della redazione della progettazione esecutiva degli interventi di efficientamento energetico degli immobili e delle aree archeologiche del Dipartimento regionale dei Beni Culturali e I.S. nel territorio della regione siciliana.

Adobe Portable Document Format 1. Avviso pubblico (Dimensione documento: 301960 bytes)

Siracusa - Area archeologica della Neapolis, Museo archeologico Paolo Orsi, Galleria di Palazzo Bellomo

Acquisto stock biglietti d'ingresso ai siti a mezzo bonifico bancario - Nuove modalitÓ

20 settembre 2016 - Si comunica che l'acquisto di stock di biglietti d'ingresso non pu˛ pi¨ essere effettuato tramite bonifico sul conto corrente bancario dell'amministrazione regionale. Per eventuali acquisti rivolgersi al concessionario delle biglietterie, THEKEY srl, amministrazione@aditusculture.com



 
domenicalmuseo
Bandi e Bandi Po-Fesr
pda

 Si comunica che con il DD 4053 del 19.11.2015 Ŕ stato pubblicato l'elenco degli enti ammessi a contributo a carico del capitolo 377703 per l'esercizio finanziario 2015.



 
multimedia

Multimedia

 

facebook
Musei
SITP - Sistema Informativo Territoriale Paesistico della Regione Siciliana
Elenco del patrimonio culturale vincolato.
Ministero per i beni e le attivitÓ culturali www.benitutelati.it
Piano di Gestione UNESCO Isole Eolie.
Incarichi professionali e collaudi.
Guida ai contributi e ai finanziamenti.
Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. Nucleo di Palermo
Ideario Sicilia
convenzioni
Bacheca sindacati
normattiva
questionario
REI Registro delle EreditÓ Immateriali MENU
Lotta contro le molestie sessuali nei luoghi di lavoro dell'Amministrazione regionale