Domenica, 14 aprile 2024
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dell'energia e dei servizi di pubblica utilità | Ufficio Speciale bonifiche siti contaminati | Struttura | Organizzazione e competenze | Competenze e Attività

Competenze e Attività

Verifica, entro sei (6) mesi, dello stato di attuazione delle procedure previste dagli artt. 242 e 242 bis del Decreto legislativo n.152/2006 ss.mm.ii. sui siti individuati dal Piano Regionale delle Bonifiche, nonché delle procedure ambientali arretrate a carico dei soggetti obbligati.
 

Supporto ai Comuni nelle predette procedure di cui agli artt. 242, 242 bis, 249 del D.Lvo n. 152/2006 anche attraverso l'elaborazione di Linee guida operative al fine di accelerare le stesse.
 

Attualizzazione, entro mesi 9 e comunque continuativo, del censimento e d'anagrafe dei siti da bonificare ai sensi dell'alt: 251 del Decreto Legislativo n. 152/2006. Con 1*attualizzazione saranno definite le priorità di intervento per i singoli siti secondo i criteri tecnici elaborati dall'Ufficio; saranno altresì individuati i soggetti responsabili (pubblici o privati) o, se non individuabili, i soggetti pubblici che effettueranno la bonifica in sostituzione dei responsabili.
 

Predisposizione, entro un anno, di un cronoprogramma degli interventi con l'indicazione delle opere per le quali, per complessità e gravita, la Regione interviene in via sostitutiva, ai sensi dell'art.250 dei Decreto Legislativo n. 152/2006 e successive modifiche ed integrazioni, in caso di inadempienze dei soggetti obbligati e con rivalsa in danno ai responsabili delle spese sostenute. II cronoprogramma conterrà anche una indicazione dei costi per ogni singolo intervento.
 

Predisposizione, per le finalità assegnate all'Ufficio, degli Accordi di Programmi, Convenzioni e Protocolli di Intesa con il Ministero dell'Ambiente e per la Tutela del Territorio e del Mare, con le Strutture Regionali, con i Liberi Consorzi/Aree Metropolitane (già Province), con i comuni interessati e con gli operatori pubblici e privati.