Lunedì, 17 giugno 2024
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea | Dipartimento dell'agricoltura | Aree tematiche | Servizi | Servizio Fitosanitario Regionale | La Certificazione import-esport | Cos'è come funziona

Cos'è come funziona

Nel 2000 l'Unione europea, con la Direttiva 2000/29/CE ha uniformato le procedure di controllo in tutti i Paesi membri con l'obiettivo di garantire lo stesso livello di protezione fitosanitaria.
Tale Direttiva è stata recepita dalla normativa italiana con il D.Lgs 19/8/2005 nr 2014.
In particolare, il certificato fitosanitario che accompagna le partite in entrata da Paesi extra UE attesta che i vegetali o prodotti vegetali in esame sono immuni da parassiti pericolosi e potenzialmente in grado di diffondersi, nonché la conformità alla normativa fitosanitaria del paese importatore.
I certificati fitosanitari non possono attestare qualità del prodotto, caratteristiche comuni alla sanità umana o veterinaria, residui di fitofarmaci o radioattività e, in generale, qualsiasi altra condizione diversa dalla materia fitosanitaria.



Modulistica

 

Documenti utili