Giovedì, 25 luglio 2024
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea | Dipartimento dell'agricoltura | Aree tematiche | Servizi | Servizio Fitosanitario Regionale | Vigilanza O.d.C.

Vigilanza sugli organismi di controllo in agricoltura biologica

 

Gli operatori che producono, commercializzano ed importano prodotti agricoli con metodo biologico, devono assoggettarsi a un sistema di controllo da parte degli Organismi di Controllo autorizzati dal MiPAAF, secondo quanto previsto dai Regolamenti CE n°834/07 e 889/08 e s.m.i. Alle amministrazioni pubbliche - MiPAAF-ICQRF e Regioni - sono state attribuite funzioni di vigilanza da esercitarsi mediante controlli ufficiali coordinati, secondo quanto disposto dal D.lgs 20/2018, Disposizioni di armonizzazione e razionalizzazione della normativa sui controlli in materia di produzione agricola ed agroalimentare biologica.
L'attività di vigilanza persegue due principali obiettivi:
- garantire l'idoneità, la trasparenza, la correttezza dell'espletamento dei compiti delegati;
- tutelare, indirettamente, gli interessi dei consumatori e degli operatori afferenti al comparto delle produzioni di qualità regolamentata, la cui conformità ai requisiti di produzione deve essere garantita dal sistema di controllo approntato dalle Autorità competenti.

 

L'attività di vigilanza si articola su due livelli:
a. valutazione dell'efficienza del sistema di controllo ovvero l'attività svolta per testare la qualità del lavoro svolto dagli OdC. Tale attività comporta tra l'altro:
- verifica del mantenimento dei requisiti in base ai quali l'Organismo di controllo è stato riconosciuto idoneo allo svolgimento dell'attività di certificazione e della corretta applicazione delle disposizioni impartite al momento dell'autorizzazione e previste dalla normativa vigente;
- verifica dell'imparzialità nello svolgimento delle attività di controllo e del comportamento non discriminatorio per l'accesso degli operatori al sistema.
b. valutazione dell'efficacia del sistema di controllo, ovvero il riesame da compiere sui sistemi di controllo adottati, allo scopo di individuare le aree di miglioramento e gli strumenti per realizzarlo.
Ogni anno i nostri uffici, che hanno in carico quest'attività, sono coinvolti nel Programma nazionale di vigilanza, approvato dal Comitato Nazionale di Vigilanza.

 



Programma nazionale di vigilanza