Domenica, 22 maggio 2022
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale del territorio e dell'ambiente | Dipartimento dell'ambiente | Aree tematiche | Altri Contenuti | POFesr_2014_2020

Programma Operativo F.E.S.R. (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale) Sicilia 2014-2020

Azioni gestite dal Dipartimento

ASSE PRIORITARIO : 5. Cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi

AZIONE 5.1.1 - interventi messa in sicurezza per la resilienza dei territori pi¨ esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera

AVVISO 5.1.1.A

FAQ AVVISO 5.1.1.A

ASSE PRIORITARIO : 6. Tutelare l'ambiente e promuover l'uso efficiente delle risorse

AZIONE 6.5.1 - Azioni previste nei Prioritized Action Framework (PAF) e nei piani di gestione della rete natura 2000

AVVISO 6.5.1

FAQ AVVISO 6.5.1

AZIONE 6.6.1. - Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale di rilevanza strategica (aree protette in ambito terrestre e marino, paesaggi tutelati) tali da consolidare e promuovere processi di sviluppo

AVVISO 6.6.1

FAQ AVVISO 6.6.1

AZIONE 6.6.2. - Sostegno alla diffusione della conoscenza e alla fruizione del patrimonio naturale attraverso la creazione di servizi e/o sistemi innovativi e l'utilizzo di tecnologie avanzate.

Eventi e Comunicazioni

PO FESR Sicilia 2014/2020- Asse 5 - Azione 5.1.1.A - Avviso di cui al DDDG n. 560/2017 - Ordinanza cautelare n.462/2020 emessa dal TAR Sicilia-Palermo Sez. III il 20/04/2020 su ricorso del Comune di Tripi

In riferimento al ricorso proposto dal Comune di Tripi contro Assessorato Regionale Territorio e dell'Ambiente, Dipartimento dell'Ambiente e contro la Commissione di valutazione per la selezione dei beneficiari e nei confronti del Comune di Ravanusa, si rende noto che il TAR Sicilia-Palermo Sez. III, in data 22/04/2020, ha pronunciato l'Ordinanza cautelare n.462/2020 su ricorso N. 00503/2020 Reg. Ric.
Si fa presente che in ottemperanza a quanto previsto nella succitata Ordinanza, trascorsi i 30 giorni di pubblicazione entro i 10 giorni successivi dovrÓ essere fornita documentata prova dell'avvenuta pubblicazione sul sito web.



(Data di pubblicazione: 01/06/2017 - Data ultimo aggiornamento: 30/10/2020)