Lunedì, 24 gennaio 2022
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Presidenza della Regione | Dipartimento della programmazione | Struttura | Organizzazione e competenze | Area 5

Area 5 - "Programmi Comunitari e Nazionali"

Posta elettronica: area5programmazione@regione.sicilia.it

Competenze:

  1. programmazione e coordinamento delle attività e delle iniziative per l'attuazione dei PP. OO. Fesr Sicilia 2007/2013 - 2014/2020;
  2. coordinamento dell'avanzamento e del monitoraggio tramite i responsabili di Aree e Servizi finalizzato al Quadro di Riferimento dell'Attuazione (performance framework);
  3. coordinamento degli adempimenti connessi alla funzione dell'Autorità di gestione;
  4. coordinamento delle attività della strategia di comunicazione previste da programmi comunitari;
  5. coordinamento della programmazione Fesr con la programmazione dei Fondi Sviluppo Investimenti Europei;
  6. coordinamento con la programmazione del Fse sia di livello regionale che nazionale;
  7. coordinamento delle attività del Piano di valutazione dei PP.OO. Fesr Sicilia 2014/2020;
  8. partecipazione ai Comitati di Sorveglianza dell'Accordo di partenariato;
  9. partecipazione ai Comitati di Sorveglianza e ai gruppi di lavoro, comunque denominati, nell'ambito del P. O. N. Governance;
  10. coordinamento attività relative a predisposizione, aggiornamento, riprogrammazione ed attuazione degli strumenti di programmazione (Piani discendenti da applicazione del P. A. C., Programmazione 2014 - 2020);
  11. coordinamento delle attività inerenti la chiusura e predisposizione del Rapporto finale di Esecuzione (2007-13);
  12. coordinamento delle attività inerenti la predisposizione dei Rapporti annuali di Attuazione (2014-20);
  13. azioni di coordinamento per l'attuazione delle attività del P.R.A. di competenza dell'Autorità di Gestione (A. d. G.) ed in particolare relative alla riduzione degli oneri dei beneficiari (ex sezione 10 del P. O. FESR 2014-20);
  14. monitoraggio della performance framework
  15. attività di coordinamento endo ed esodipartimentale della programmazione ed attuazione dei programmi discendenti dall'adesione della Regione ai Programmi e strumenti relativi alla politica di coesione unitaria;
  16. attività di interfaccia fra l'Autorità di Coordinamento del Piano di Azione e Coesione (P. A. C.) e le Amministrazioni Nazionali competenti, con particolare riguardo al Gruppo di Azione ex art. 4 L. 99/2013;
  17. coordinamento dell'attività di monitoraggio endo ed esodipartimentale delle attività di monitoraggio c.d. "rafforzato" ex art. 4, L. 99/2013;
  18. coordinamento dell'attività finalizzata alla trasmissione della Relazione Sintetica Annuale del P. A. C.;
  19. attività di raccordo, per il tramite del Dipartimento regionale competente, con la Conferenza delle Regioni in materia di P. A. C.;
  20. assistenza Tecnica nell'ambito dell'F. S. C. ante 2007, coordinamento delle attività di Assistenza tecnica eventualmente attivate o da attivare nell'ambito del F. S. C.;
  21. adempimenti connessi all'utilizzo degli strumenti di ingegneria finanziaria;
  22. attività residuale del P. O. Fesr 2007/2013 di competenza.


Dirigente: ingegner Gioacchino Perricone [Telefono: 091-7070150 - Posta elettronica: gioacchino.perricone@regione.sicilia.it - Piano: 3° - Stanza: 11]



U. O. B. A5.1 - "Fondo Sviluppo e Coesione"

Competenze:

  1. coordinamento delle attività relative alla programmazione ed attuazione delle iniziative e delle operazioni finanziate a valere sul Fondo di Sviluppo e Coesione (F. S. C.) ante 2007, già Fondo per le Aree Sottoutilizzate (F. A. S.);
  2. coordinamento delle attività di indirizzo per la realizzazione dei Programmi attuativi regionali e degli AA.PP.QQ. dell'Intesa Istituzionale di Programma;
  3. coordinamento delle iniziative necessarie per la predisposizione degli Accordi di programma quadro e degli altri strumenti attuativi, laddove previsti;
  4. realizzazione di tutte le attività connesse per la efficace ed efficiente utilizzazione delle risorse del F. S. C. (ante 2007), in collaborazione con i Dipartimenti regionali responsabili dei diversi strumenti di contrattazione negoziata e di concerto con le competenti strutture intermedie del Dipartimento;
  5. gestione dei rapporti con le Amministrazioni centrali dello Stato per quanto attiene alle politiche attuative della programmazione negoziata e nell'ambito delle politiche attive per quanto attiene alle politiche regionali a valere sul F. S. C. (ante 2007);
  6. coordinamento tecnico e organizzativo di aggiornamenti dell'Intesa Istituzionale di Programma e coordinamento delle attività di programmazione e riprogrammazione delle risorse F. S. C. ante 2007 assegnate alla Regione Siciliana


 Dirigente: da nominare.



[Creazione sezione: 19/07/2017 - Ultima modifica: 22/06/2021]