Venerdì, 03 febbraio 2023
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Presidenza della Regione | Ufficio di Bruxelles | Aree tematiche | In evidenza | Tirocini

I Tirocini

 



Cos'è il tirocinio?

 

Il tirocinio è una pratica formativa incentrata sull'imparare lavorando. Rappresenta un momento di conoscenza e confronto con un contesto organizzativo in cui si verifica l'applicazione pratica degli strumenti concettuali e operativi acquisiti nell'ambito del percorso scolastico-formativo e in cui si apprendono e si fanno propri gli aspetti applicativi, tecnici e comportamentali di una specifica mansione o professione.
Il tirocinio può servire anche a orientarsi rispetto alle future scelte professionali (tirocinio orientativo) e a verificare le competenze precedentemente acquisite (tirocinio di pre-insediamento).
Nel caso di un tirocinio all'estero, è possibile familiarizzare con una cultura lavorativa differente da quella del Paese di origine, accrescere le proprie opportunità di mobilità lavorativa e perfezionare le proprie competenze linguistiche.
I tirocini svolti presso le Istituzioni europee e gli altri Organismi dell'Unione europea permettono di ottenere una visione generale del processo di integrazione europea, di conoscere direttamente il funzionamento dell'Amministrazione nella quale si svolgono, arricchendo, così, la preparazione acquisita nel corso degli studi o della vita professionale e, infine, di migliorare la conoscenza delle lingue straniere.



 

Il tirocinio presso l'Ufficio di Bruxelles

 

Il tirocinio presso l'Ufficio di Bruxelles è rivolto a studenti che necessitano di completare il percorso di studio per il conseguimento del titolo, con attività formative pratiche svolte in strutture esterne all'Ente Universitario proponente (tirocinio curriculare) e /o coloro che frequentano dottorati di ricerca, corsi di perfezionamento e di specializzazione.
Il candidato tirocinante può usufruire delle borse di studio previste dal Programma "Erasmus Placement".

E' possibile effettuare un tirocinio anche attraverso il Programma Erasmus+Traineeship, che prevede che il tirocinio possa essere svolto anche dopo la laurea, a condizione che si partecipi al bando e si venga selezionati prima del conseguimento del titolo, secondo le regole previste.



Condizioni e modalità di svolgimento del tirocinio

Il tirocinio si svolge a seguito della stipula di una convenzione e di un progetto di stage, ad hoc per il tirocinante, con l'Ente Universitario proponente.
L'Ufficio di Bruxelles della Regione Siciliana, pertanto, accoglie, presso la propria sede, stagisti proposti da Enti Universitari, tenuto conto dei propri obiettivi ed esigenze ed ha facoltà di selezionare i tirocinanti sulla base del Curriculum Vitae.
Sarà data priorità ai candidati con specializzazione in materie dell'Unione europea e/o iscritti alle Facoltà di Scienze Politiche, Giurisprudenza ed Economia. E' richiesta la conoscenza della lingua inglese e/o francese.
Il periodo di stage ha natura formativa, per cui nessun rapporto tra lo stagista e la struttura ospitante è in alcun modo configurabile come rapporto di lavoro subordinato, pertanto, allo stagista non compete alcuna retribuzione da parte della struttura ospitante e in ogni caso nessun onere per lo svolgimento dello stage potrà essere attribuito all'Amministrazione regionale.
Lo svolgimento dell'attività di stage ed orientamento è seguita e verificata da tutor, uno designato dall' Ente Universitario proponente, in veste di responsabile didattico - organizzativo, e uno dall'Ente ospitante, in qualità di responsabile presso la medesima struttura.
L'Ente proponente dovrà farsi carico degli oneri assicurativi contro gli infortuni sul lavoro presso l'INAIL e, per la responsabilità civile presso compagnie assicurative operanti nel settore. Gli estremi identificativi delle polizze assicurative dovranno essere indicate nel presente progetto di stage.



Durata del tirocinio

La durata dello stage può variare da un minimo di tre mesi a un massimo di sei mesi e lo stagista osserverà l'orario di lavoro della struttura ospitante.



Attività ed Obiettivi del tirocinante

  • Collaborazione con i funzionari dell'Ufficio nell'analisi delle politiche dell'Unione europea e dei relativi Programmi anche in relazione al percorso di studi del tirocinante.
  • Ricerca ed analisi dei bandi e delle proposte di partenariato con eventuale predisposizione di schede di sintesi;
  • Partecipazione alle riunioni delle Commissioni del Parlamento europeo, nelle materie d'interesse dello studente, workshop, seminari, conferenze ed eventi;
  • Attività di ricerca, per l'acquisizione di dati e d'informazioni utili, per il sito web dell'Ufficio e per la nota informativa mensile;
  • Predisposizione di relazioni e report afferenti alle materie dell'Unione europea;
  • Collaborazione con il personale dell'Ufficio per l'organizzazione di eventi, visite studio e per le altre attività dell'Ufficio stesso;
  • Il tirocinante, a conclusione del periodo di stage, produrrà una relazione sull'attività svolta.


Il progetto di stage

Per la compilazione del progetto di stage si rimanda al facsimile consultabile, nella presente pagina, nella sezione Modulistica, alla voce Modello "Progetto di Stage".



Per candidarsi

Il candidato dovrà inviare una lettera motivazionale con firma autografa, il proprio curriculum vitae sottoscritto elettronicamente e copia del proprio documento di riconoscimento al seguente indirizzo di posta elettronica dell'Ufficio di Bruxelles: ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be  



Contatti

Per informazioni è possibile rivolgersi al personale dell'Ufficio -  tel.: 0032 (0)2 6392570 - email: ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be  - leonardo.digiovanna@regione.sicilia.it



 

Modulistica