Sabato, 04 dicembre 2021
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Presidenza della Regione | Ufficio di rappresentanza e del cerimoniale | Info e documenti | Amministrazione trasparente | Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici | Criteri e modalità per l'erogazione di contributi
 

Contributi Generali (art.3 D.P. 30/01)

 Per l'assegnazione di contributi generali sulle spese complessive dell'iniziativa è necessario produrre la seguente documentazione:

  1. istanza sottoscritta dal legale rappresentante (Testo istanza contributi generali)
  2. piano economico analitico delle spese (entrate - uscite), firmato dal legale rappresentante
  3. relazione illustrativa, firmata dal legale rappresentante
  4. programma della manifestazione
  5. atto costitutivo dell'ente organizzatore registrato e verbale di nomina (solo se nell'atto costitutivo non si evince il legale rappresentante)

 A seguito di disposizione presidenziale di accoglimento si procede alla predisposizione di: 

  1. comunicazione al richiedente
  2. decreto di impegno della spesa
  3. compilazione di prospetto di assegnazione per gli adempimenti contabili

Per le istanze non accolte (scadenza dei termini di presentazione dei documenti, documentazione incompleta o errata, restituzione senza determinazione presidenziale), si procede a: 

  1. comunicazione di conclusione del procedimento

 Per l'erogazione dei suddetti contributi è necessario acquisire e verificare la seguente documentazione:

  1. fatture quietanzate in originale, con una fotocopia, intestate al soggetto richiedente
  2. dichiarazione attestante che le fatture emesse si riferiscono alla manifestazione realizzata e che i documenti contabili presentati per la liquidazione dell'intervento finanziario non sono stati e non saranno utilizzati per ottenere contributi da altri enti. (dichiarazione resa con firma autenticata ai sensi dell'art. 21 D.P.R. 445/2000
  3. bilancio consuntivo della manifestazione sottoscritto ai sensi dell'art. 47 del suddetto D.P.R.
  4. dichiarazione attestante che il soggetto richiedente abbia la sussistenza delle condizioni di regolarità per quanto previsto dall'art.17 della L.R. n.1 del 6 febbraio 2006
  5. fotocopia codice fiscale e/o partita IVA
  6. modalità di pagamento prescelta

A conclusione dell'istruttoria si procede alla predisposizione di: 

  1. mandati di pagamento

N.B.: Per le associazioni occorre che le stesse rilascino una dichiarazione resa ai sensi dell'art.47 del D.P.R. 445/2000 nella quale attestino che non abbiano finalità di lucro. Gli altri soggetti che hanno partita di giro, dovranno emettere fattura intestata a "Presidenza della Regione Siciliana - Ufficio di Rappresentanza e del Cerimoniale" nella quale opereranno una ritenuta d'acconto del 4% sull'importo da liquidare. (Vedi art.28 del D.P.R. 600/73),
 



 

Contributi Specifici (art.4 lett. a,b,c D.P. 30/01):

 Per l'assegnazione di contributi specifici è necessario procedere all'esame di: 

  1. istanza sottoscritta dal legale rappresentante
  2. piano economico analitico delle spese (entrate - uscite), firmate dal legale rappresentante
  3. relazione illustrativa firmata dal legale rappresentante
  4. programma della manifestazione

 A seguito di disposizione presidenziale di accoglimento si procede alla predisposizione di: 

  1. comunicazione al richiedente
  2. decreto di impegno della spesa
  3. compilazione di prospetto di assegnazione per gli adempimenti contabili

 Per le istanze non accolte (scadenza dei termini di presentazione dei documenti, documentazione incompleta o errata, restituzione senza determinazione presidenziale): 

  1. comunicazione di conclusione del procedimento

 Per l'erogazione dei suddetti contributi è necessario acquisire e verificare la seguente documentazione:

  1. fatture quietanzate in originale, con una fotocopia, intestate al soggetto richiedente
  2. dichiarazione attestante che le fatture emesse si riferiscono alla manifestazione realizzata e che i documenti contabili presentati per la liquidazione dell'intervento finanziario non sono stati e non saranno utilizzati per ottenere contributi da altri enti. (dichiarazione resa con firma autenticata ai sensi dell'art. 21 D.P.R. 445/2000
  3. bilancio consuntivo della manifestazione sottoscritto ai sensi dell'art. 47 del suddetto D.P.R.
  4. dichiarazione attestante che il soggetto richiedente abbia la sussistenza delle condizioni di regolarità per quanto previsto dall'art.17 della L.R. n.1 del 6 febbraio 2006
  5. fotocopia codice fiscale e/o partita IVA
  6. modalità di pagamento prescelta

A conclusione dell'istruttoria si procede alla predisposizione di: 

  1. mandati di pagamento

N.B.: Per le associazioni occorre che le stesse rilascino una dichiarazione resa ai sensi dell'art.47 del D.P.R. 445/2000 nella quale attestino che non abbiano finalità di lucro. Gli altri soggetti che hanno partita di giro, dovranno emettere fattura intestata a "Presidenza della Regione Siciliana - Ufficio di Rappresentanza e del Cerimoniale" nella quale opereranno una ritenuta d'acconto del 4% sull'importo da liquidare. (Vedi art.28 del D.P.R. 600/73),

 



 

Contributi Specifici (art.4 lett. d D.P. 30/01):

 Per l'assegnazione di: premi, targhe, coppe, distintivi, doni, etc. è necessario procedere all'esame di:

  1. istanza sottoscritta dal legale rappresentante
  2. relazione illustrativa firmata dal legale rappresentante
  3. programma della manifestazione

A seguito di disposizione presidenziale o del Capo dell'Ufficio si procede a:

  1. prelievo del materiale dal magazzino
  2. sottoscrizione del modulo di consegna
  3. registrazione dei movimenti di carico e scarico


 

Interventi finanziari in compartecipazione con altri soggetti:

 Per l'assegnazione di interventi finanziari relativi ad attività ed eventi organizzati in compartecipazione con altri soggetti (pubblici o privati) è necessario procedere all'esame di:

  1. ististanza sottoscritta dal legale rappresentante
  2. programma della manifestazione
  3. preventivo delle spese da sostenere

A seguito di disposizione presidenziale di accoglimento si procede a: 

  1. affidamento degli incarichi per lo svolgimento dei servizi richiesti
  2. comunicazioni al richiedente
  3. funzioni di cerimoniale durante la cerimonia o manifestazione

Per l'erogazione dei suddetti interventi finanziari si procede a: 

  1. verifica della documentazione contabile (fatture, ricevute fiscali)
  2. decreti di impegno
  3. mandati di pagamento


 

MODULISTICA

 

Data di pubblicazione: 27 marzo 2018

Data ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2021