Lunedì, 17 giugno 2024
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale delle infrastrutture e della mobilità | Dipartimento regionale tecnico | Aree tematiche | Altri contenuti | Organismo di ispezione

ORGANISMO DI ISPEZIONE DI TIPO "B"

Il Servizio 4, quale Unità Verifiche Progetti di una stazione appaltante, è incaricato di svolgere servizi di ispezione, relativamente alla verifica finalizzata alla validazione dei progetti, ai sensi dell'art. 26 del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. e in conformità alla norma internazionale UNI CEI EN ISO/IEC 17020, che definisce le regole applicabili agli Organismi di Ispezione di Tipo B.


L'oggetto delle attività di verifica della progettazione svolte da UVP riguarda in particolare i seguenti Ambiti Tecnici:


- Costruzioni edili
- Opere di ingegneria in generale

- Impiantistica
- Opere di presidio e difesa ambientale e di ingegneria naturalistica.


UVP è una struttura indipendente, separata ed identificabile che, anche se inserita nel contesto di Aree e Servizi che svolgono attività di progettazione e controllo sulla realizzazione delle opere, dispone, all'interno della propria organizzazione, di meccanismi di salvaguardia per assicurare adeguata separazione di responsabilità e di rendicontazione tra l'attività di verifica della progettazione e le restanti attività, a monte e a valle delle verifiche di progetto.


Lo scopo dell'attività di verifica dei progetti espletata da UVP è quello di prevenire i rischi correlati al processo di progettazione e conseguentemente alla realizzazione delle opere (es. eventuali perizie di variante, allungamento dei tempi di esecuzione, etc.), in modo che le organizzazioni committenti delle attività di verifica possano efficacemente far fronte ai succitati rischi attraverso la loro minimizzazione.

UVP effettua l'attività ispettiva attraverso controlli, verifiche e valutazioni svolte a mezzo di specifiche procedure che presuppongono piena indipendenza, imparzialità ed etica professionale.

UVP fornisce i propri servizi in conformità a:

- norme e regolamenti applicabili nell'ambito degli accreditamenti degli organismi di ispezione;
- leggi e norme vigenti applicabili allo specifico ambito tecnico di progettazione regionali e nazionali;
- procedure e istruzioni operative del proprio sistema di gestione;
- specifiche tecniche convenute con i Committenti (ove le medesime non fossero presenti nella documentazione di incarico).



Circolari

 Attività dell'Organismo di Ispezione (OdI) di tipo B- UNI CEI ISO/IEC 17020- della Regione Siciliana - ISP 205 E