Home | Strutture regionali | Assessorato regionale della salute | Aree Tematiche | Epidemiologia | VEDETTE

Studio Multicentrico sulla valutazione dell'Efficacia degli interventi nelle Tossicodipendenze da Eroina (VEDETTE)

Si tratta di uno studio multicentrico longitudinale prospettico, che si propone l'obiettivo di valutare l'efficacia delle diverse tipologie di interventi effettuati dai Ser.T delle Aziende USL, in Italia, per il trattamento della tossicodipendenza da eroina nella prevenzione della mortalità acuta per overdose e cause violente e nel mantenere la persona tossicodipendente in trattamento (ritenzione in trattamento).
Lo studio è stato progettato dal Dipartimento di Sanità Pubblica dell'Università di Torino e dall'Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Lazio, cui fa capo il Coordinamento Nazionale del protocollo mentre il Coordinamento Regionale è curato in Sicilia dal Servizio di Epidemiologia del Dipartimento Osservatorio Epidemiologico della Regione.
E' iniziato alla fine del 1998, ha avuto una durata di 24 mesi, di cui 18 dedicati all'arruolamento dei soggetti ed alla registrazione degli interventi, e 6 al follow up di mortalità, ed ha visto coinvolte 13 Regioni con un contributo fondamentale da parte del Piemonte, Lazio e Sicilia. (elenco Ser.T partecipanti nella nostra regione)
Il Ministero della Salute ha indicato il follow-up della coorte VEdeTTE come ricerca portante della valutazione di esito in Italia, incoraggiando a rendere lo studio permanente, sull'esempio degli studi DATOS americano e NTORS inglese.
La nuova fase dello studio VEdeTTE, finanziata dal Ministero della Salute (FNLD 1997-1999), costituisce il naturale sviluppo del precedente progetto e prevede:
l'ampliamento delle dimensioni della coorte già arruolata tramite il reclutamento di tutti gli utenti "incidenti" (persone nuove per il servizio), che si rivolgono ai SerT inclusi nello studio per problemi di utilizzo di eroina e cocaina (VedeTTe 1). I periodi di arruolamento e di registrazione degli interventi avranno una durata di due anni.
A questa nuova fase di arruolamento degli utenti "incidenti" e di registrazione prospettica degli interventi partecipano anche regioni non coinvolte nella prima fase dello studio.
il follow-up attivo di una parte della popolazione reclutata nell'ambito della prima fase di VEdeTTE, per valutare gli interventi in relazione ad esiti diversi dalla mortalità e dalla ritenzione in trattamento (VedeTTe 2).

 

Normativa di riferimento:
Fondo Nazionale di intervento per la Lotta alla Droga (Eserc. Finanziario 1997-1999)
Operatori di riferimento:

Referenti regionali:
Dott. Scondotto Salvatore
Tel. 091.7079283
salvatore.scondotto@regione.sicilia.it

Dott.ssa Di Giorgi Monica
Tel. 091.7079300
monica.digiorgi@regione.sicilia.it

Pollina A. Walter
Tel. 091.7079240
sebastiano.pollinaaddario@regione.sicilia.it

 

Link:



Modulistica

Link