Home | Strutture regionali | Assessorato regionale della salute | Aree Tematiche | Ricerca Regionale

Programmi e bandi regionali

Protocollo d'intesa tra Assessorato della Salute - Dipartimento Attività Sanitarie e AOU Policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo

In data 28 maggio 2018 l'Assessorato della Salute - Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico e l'Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo hanno rinnovato il Protocollo d'intesa per la "Promozione e lo sviluppo della ricerca e dell'internazionalizzazione nel settore sanitario", al fine di accompagnare l'attuazione delle politiche regionali nel settore della ricerca sanitaria e dell'internazionalizzazione e perseguire, in continuità col precedente Protocollo sottoscritto nel 2014, obiettivi di carattere regionale quali:

  1. sostenere lo sviluppo della ricerca sanitaria al fine di dotare la Regione siciliana di una solida base scientifica per la programmazione degli interventi nel settore salute
  2. promuovere le opportunità offerte dai programmi comunitari e nazionali nei settori della ricerca sanitaria
  3. promuovere la costituzione di reti tra ASP, Aziende Ospedaliere, IRCCS, IZS, Università e Centri di Ricerca, al fine di incentivare la presentazione di progetti, anche multidisciplinari, in risposta a bandi pubblici
  4. sostenere iniziative di internazionalizzazione di interesse per il settore sanitario
  5. realizzare o supportare attività di formazione in progettazione, destinate al personale delle strutture sanitarie siciliane.


Anagrafe on-line dei Ricercatori siciliani

Al fine di supportare il sistema della ricerca sanitaria regionale, favorire la nascita di nuove collaborazioni scientifiche e la costituzione di reti di partenariati, con l'obiettivo di incrementare l'adesione delle strutture del sistema sanitario regionale a bandi pubblici nazionali e comunitari per la ricerca sanitaria, si è dato avvio nel 2018 all'iniziativa "Anagrafe on-line dei ricercatori".
Con nota prot. n.79106 del 13 ottobre 2017 (clicca qui per visualizzare la nota) i ricercatori siciliani sono stati invitati a compilare una scheda di adesione all'Anagrafe, comunicando i propri contatti, la struttura di appartenenza, la qualifica ricoperta, gli ambiti generali e specifici di ricerca e i collegamenti a piattaforme bibliografiche, e a dare il consenso al trattamento dei dati.
L'Anagrafe è online dal 2018, raggiungibile al link http://ricercasanitaria.regione.sicilia.it/Anagrafe/, interrogabile per nome del ricercatore, per Azienda di riferimento, per Aree tematiche generali e specifiche di ricerca e per parole chiave. Dall'anagrafe on-line è possibile la consultazione delle pubblicazioni dei ricercatori, tramite accesso alle principali piattaforme bibliografiche quali Scopus, ResercherID, Orcid e Google Scholar.
A seguito dell'entrata in vigore del Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR) sulla protezione dei dati personali la procedura di iscrizione è stata opportunatamente adeguata, revisionando scheda di adesione all'anagrafe e informativa sul trattamento dei dati personali (clicca qui per visualizzare scheda di adesione e informativa)



ANAGRAFE REGIONALE RICERCATORI IN AMBITO SANITARIO

Legge Regionale n. 7/2014 - Promozione della Ricerca Scientifica in ambito sanitario

In data 28 febbraio 2014 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana la Legge regionale "Promozione della ricerca scientifica in ambito sanitario",  clicca qui  in virtù  della quale viene promossa la ricerca finalizzata biomedica e sanitaria quale strumento per il miglioramento del Servizio sanitario regionale e delle condizioni di salute della popolazione. 

Ai sensi dell'art. 5 della L.R. 7/2014 con D.A. n. 1018 del 25/06/2014 è stata nominata la Commissione Tecnica per la Ricerca Sanitaria, rinnovata con D.A. 1603 del 12/09/218 (clicca qui per visualizzare il Decreto)



Programma triennale della ricerca sanitaria

La L.R. 7/2014 prevede l'adozione, con decreto dell'Assessore Regionale per la Salute, di un programma triennale della ricerca sanitaria elaborato dalla Commissione tecnica di cui all'art. 5, in coerenza con gli obiettivi della programmazione sanitaria regionale, nazionale e comunitaria in campo biomedico, nell'ambito dell'organizzazione dei servizi sanitari e nell'applicazione sanitaria delle nuove tecnologie. Con D.A. n. 1888 del 2/10/2017 è stato approvato il Programma triennale per la ricerca sanitaria 2017-2019 e allegati relativi pubblicato nel Supplemento Ordinario n.3 della GURS n. 44 del 20 ottobre 2017. 



Referenti aziendali ricerca sanitaria

Una Rete di Referenti per la Ricerca Sanitaria e l'Internazionalizzazione, designati dalle Aziende e strutture sanitarie siciliane, è stata istituita a novembre del 2010, aggiornata con D.A. n. 01268 dell'1 luglio 2013, rinnovata con D.A. n. 1604 del 12/10/2018 (clicca qui per visualizzare il Decreto e l'allegato) al fine di incrementare una collaborazione istituzionale diffusa sulla ricerca e l'internazionalizzazione, per costruire e rafforzare un sistema di conoscenze ed ampliare la partecipazione delle strutture sanitarie siciliane ai programmi regionali, nazionali e comunitari nel settore della ricerca sanitaria e ai programmi di cooperazione internazionale.



SIRS - Servizi di internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria

Con direttiva assessoriale prot. n. 15730 del 23/02/2015 è stata disposta, quale naturale evoluzione della Rete dei referenti e dei Nuclei di progettazione aziendale, la costituzione presso ogni azienda sanitaria siciliana dei Servizi di internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria (SIRS).  (clicca qui per visualizzare la Direttiva 2015). I SIRS hanno compiti di coordinamento e supporto per l'internazionalizzazione, la ricerca sanitaria e la progettazione, al fine di rafforzare la capacità delle strutture del Sistema Sanitario Regionale di attrarre fondi comunitari e nazionali, cogliendo le opportunità offerte dai programmi e dai bandi.Con Direttiva dell'Assessore per la Salute, prot.n. 32057 del 16.04.2019 (clicca qui per visualizzare la Direttiva 2019) , le Aziende Sanitarie siciliane sono state invitate ad istituire, qualora non ancora fatto, apposite Unità operative semplici sulla Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria, dotandole di personale dedicato e professionalmente adeguato, con budget assegnato, alle dirette dipendenze della Direzione aziendale, stante il carattere di trasversalità rispetto gli Uffici competenti nei vari settori sia scientifici che amministrativi.



Protocollo d'intesa regionale tra l'Ass.to regionale della Salute e l'A.O.U.P. "P. Giaccone" di Palermo

In data 22 gennaio 2014 è stato sottoscritto il Protocollo d'intesa tra il Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico e l'Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo (clicca qui per visualizzare il Protocollo) riguardante il "Supporto al coordinamento del sistema sanitario regionale per l'internazionalizzazione e la ricerca sanitaria". Obiettivo del Protocollo è quello di rafforzare la capacità di programmazione e progettazione di tutte le strutture sanitarie siciliane e la partecipazione alle Reti europee, alla luce della nuova programmazione 2014-2020, ponendo in essere attività di promozione e sostegno per il miglioramento del sistema sanitario regionale nel settore della internazionalizzazione e ricerca sanitaria.



Link Utili

 

Strategia Regionale dell'Innovazione per la Specializzazione Intelligente 2014 - 2020

PO FESR 2014-2020 Asse prioritario 1 Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione

PO FESR 2014-2020 Asse prioritario 1 Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione

Contatti e Riferimenti