Home | Strutture regionali | Assessorato regionale della salute | Area Tematica | Ricerca Regionale

Ricerca Regionale

Legge Regionale n. 7/2014 - Promozione della Ricerca Scientifica in ambito sanitario

La Legge Regionale n. 7/2014 - Promozione della Ricerca Scientifica in ambito sanitario (clicca qui per visualizzare il testo)

In data 28 febbraio 2014 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana la Legge regionale "Promozione della ricerca scientifica in ambito sanitario", che si allega, approvata dall'Assemblea Regionale nella seduta in data 11 febbraio 2014.
In virtù di tale legge la Regione promuove la ricerca finalizzata biomedica e sanitaria quale strumento per il miglioramento del Servizio sanitario regionale e delle condizioni di salute della popolazione e a tal fine prevede l'adozione, con decreto dell'Assessore Regionale per la Salute, di un programma triennale della ricerca sanitaria in coerenza con gli obiettivi della programmazione sanitaria regionale, nazionale e comunitaria. Ai sensi dell'art. 5 della Legge è stata nominata la Commissione Tecnica per la Ricerca Sanitaria ( clicca qui per visualizzare il Decreto)



Referenti aziendali ricerca sanitaria

Una Rete di Referenti per la Ricerca Sanitaria e l'Internazionalizzazione, designati dalle Aziende e strutture sanitarie siciliane, è stata istituita a novembre del 2010 e aggiornata con decreto assessoriale n. 01268 dell'1 luglio 2013, (clicca qui per visualizzare il Decreto) al fine di incrementare una collaborazione istituzionale diffusa sulla ricerca e l'internazionalizzazione, per costruire e rafforzare un sistema di conoscenze ed ampliare la partecipazione delle strutture sanitarie siciliane ai programmi regionali, nazionali e comunitari nel settore della ricerca sanitariam e ai programmi di cooperazione internazionale. Contemporaneamente sono stati costituiti su disposizione assessoriale i Nuclei di progettazione aziendale.
 



SIRS - Servizi di internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria

Con direttiva assessoriale prot. n. 15730 del 23/02/2015, è stata disposta la costituzione dei Servizi di internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria (SIRS) (clicca qui per visualizzare la Direttiva) in ogni azienda sanitaria siciliana, aventi compiti di coordinamento e supporto per l'internazionalizzazione, la ricerca sanitaria e la progettazione, quale naturale evoluzione della Rete dei referenti e dei Nuclei di progettazione aziendale. I SIRS dovranno raccordarsi con le competenti strutture aziendali per la raccolta, impulso, proposta e gestione in materia di progettazione e di consultazione per le attività di pianificazione e programmazione, in collegamento con gli altri uffici competenti per materia in Assessorato, sui progetti obiettivo di Piano Sanitario, sui progetti CCM, sui progetti di Ricerca Sanitaria, sui progetti a valere sui Fondi europei diretti e indiretti.



Protocollo d'intesa regionale tra l'Ass.to regionale della Salute e l'A.O.U.P. "P. Giaccone" di Palermo 1

In data 22 gennaio 2014 è stato sottoscritto il Protocollo d'intesa tra il Dipartimento Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico e l'Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "Paolo Giaccone" di Palermo (clicca qui per visualizzare il Protocollo) riguardante il "Supporto al coordinamento del sistema sanitario regionale per l'internazionalizzazione e la ricerca sanitaria". Obiettivo del Protocollo è quello di rafforzare la capacità di programmazione e progettazione di tutte le strutture sanitarie siciliane e la partecipazione alle Reti europee, alla luce della nuova programmazione 2014-2020, ponendo in essere attività di promozione e sostegno per il miglioramento del sistema sanitario regionale nel settore della internazionalizzazione e ricerca sanitaria.



Ricerca Sanitaria per la Prevenzione e Cura della Talassemia

Ricerca Sanitaria per la Prevenzione e Cura della Talassemia

Strategia Regionale dell'Innovazione 2014-2020 e P.O. FESR 2014-2020

Strategia Regionale dell'Innovazione 2014 - 2020

P.O. FERSR 2014-2020

Banca Dati e Network dei ricercatori e dei Progetti

Dal 2004 è attiva una banca dati dove i professionisti interessati possono manifestare la volontà di collaborare con la Regione per la realizzazione di programmi di ricerca. Alla fine del 2012 tale banca dati, è stata modificata e denominata Banca Dati e Network dei Ricercatori e dei Progetti. (clicca qui)