Martedì, 18 gennaio 2022
Il portale: ricerca
Home 
Home | Strutture regionali | Assessorato regionale del territorio e dell'ambiente | Dipartimento dell'urbanistica | Info e documenti | Amministrazione Trasparente | Attività e procedimenti

Attività e Procedimenti

Inserire testo che descrive l'immagine quando questa viene inserita

Obblighi di pubblicazione dei dati aggregati relativi all'attività e ai procedimenti amministrativi

Ai sensi degli artt. 24 e 35 del Decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, il Dipartimento dell'Urbanistica pubblica e tiene aggiornati i dati aggregati relativi all'attività amministrativa.

In particolare: i dati relativi alla propria attività amministrativa, in forma aggregata, per settori di attività, per competenza degli organi e degli uffici, per tipologia di procedimenti;
i risultati di periodici monitoraggi sui tempi procedimentali.

Per ciascuna tipologia di procedimento sono pubblicate le seguenti informazioni: una breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; l'unità organizzativa responsabile dell'istruttoria; il nome del responsabile del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, nonchè, ove diverso, l'ufficio competente all'adozione del provvedimento finale, con l'indicazione del nome del responsabile dell'ufficio, unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale. e le modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino.



 

Documentazione a corredo dei procedimenti in materia urbanistica

N. Tipologia Procedimento Riferimento Normativo Elenco allegati
1 PIANO REGOLATORE GENERALE artt. 2,3 e 4, L.R. 71/1978; art. 3 L.R. 15/1991 Visualizza
2 VARIANTI AL PIANO REGOLATORE GENERALE - Comuni con popolazione SUP. a 10.000 abitanti artt. 3 e 4, L.R. 71/1978 Visualizza
3 VARIANTI AL PIANO REGOLATORE GENERALE - Comuni con popolazione INF. a 10.000 abitanti artt. 3 e 4, L.R. 71/1978 Visualizza
4 VARIANTI ALLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE DEL PIANO REGOLATORE GENERALE artt. 3 e 4, L.R. 71/1978 Visualizza
5 VARIANTI ALLE NORME TECNICHE DI ATTUAZIONE PER LE ZONE A artt. 3 e 4, L.R. 71/1978 Visualizza
6 VARIANTI AI PROGRAMMI DI FABBRICAZIONE art. 5 L.R. 71/1978 Visualizza
7 VARIANTI AL REGOLAMENTO EDILIZIO art. 5 L.R. 71/1978 Visualizza
8 PROGRAMMI COSTRUTTIVI art. 25 L.R. 22/1996 Visualizza
9 PIANI PARTICOLAREGGIATI CONFORMI ALLO STRUMENTO URBANISTICO GENERALE art. 5 L.R. 71/1978 Visualizza
10 PIANI PARTICOLAREGGIATI NON CONFORMI ALLO STRUMENTO URBANISTICO GENERALE - Comuni con popolazione SUP. a 10.000 abitanti art. 12, comma 5, L.R. 71/1978 Visualizza
11 PIANI PARTICOLAREGGIATI NON CONFORMI ALLO STRUMENTO URBANISTICO GENERALE - Comuni con popolazione INF. a 10.000 abitanti art. 12, comma 7, L.R. 71/1978 Visualizza
12 PIANI PARTICOLAREGGIATI DEI CENTRI STORICI art. 12, comma 7, L.R. 71/1978 Visualizza
13 PROGETTI OPERE PUBBLICHE DI INTERESSE NAZIONALE, REGIONALE art. 7, l.r. 11.4.1981, n. 65, art. 6, l.r. 30.4.1991, n. 15 e art. 10, l.r. n. 21.4.1995, n.40 Visualizza
14 PROGETTO OPERA PUBBLICA IN VARIANTE per opere previste nel "Piano Triennale delle opere pubbliche" art.2, art. 6, comma 9 e art.16, l.r. n. 12.7.2011, n. 12 Visualizza
15 PROGETTI OPERE PUBBLICHE IN VARIANTE ALLO STRUMENTO URBANISTICO GENERALE art. 19, DPR 8.6.2001, n. 327 Visualizza
16 PIANI IRSAP (EX ASI) art. 2, comma 2, e art.15, l.r.12.1.2012, n. 8 Visualizza
17 PIANI DI ZONA e PROGRAMMI COSTRUTTIVI (Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti) legge 18.4.1962, n. 167; artt. 3 e 16, l.r. 27.12.1978, n. 71;artt. 1, 3 e 11, l.r. 6.5.1981, n. 86 Visualizza
18 PROCEDIMENTO AUTORIZZAZIONE DEROGA LIMITI DENSITA' EDILIZIA TERRITORIALE art.16 e art.15, lett. b) e c), l.r. 12.6.1976, n. 78; art.89, comma 10, l.r.3.5.2001, n. 6 Visualizza
19 PROCEDIMENTO AUTORIZZAZIONE DEROGA - OPERE PUBBLICHE O DI PREMINENTE INTERESSE PUBBLICO - OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA E SECONDARIA CONNESSE AD IMPIANTI TURISTICO-RICETTIVI ESISTENTI, NONCHÉ AD AMMODERNAMENTI STRETTAMENTE NECESSARI ALLA FUNZIONALITÀ DEGLI STESSI COMPLESSI art.16 e art.15, lett. a), l.r. 12.6.1976, n. 78; art. 89, comma 10 e comma 11, lett.a) e b), l.r. 3.5.2001, n. 6 Visualizza
20 ATTIVITA' PRODUTTIVA IN CONFERENZA DI SERVIZIO escluso commerciale medie e grandi strutture di vendita art. 8, DPR 7.9.2010, n.160; art. 10, l.r. 5.4.2011, n.5 Visualizza